WWE NXT report - 25/11/2020 - parte I - A step(sister) closer to war



by   |  LETTURE 912

WWE NXT report - 25/11/2020 - parte I - A step(sister) closer to war

Ciao a tutti e ben ritrovati al consueto appuntamento targato NXT. La serata si apre con un incontro che vede impegnata una delle partecipanti al WarGames match che si disputerà in quel del prossimo TakeOver

SINGLE MATCH: Ember Moon vs Candice LeRae

Vediamo Candice tentare un volo dalla seconda corda venendo però afferrata da Ember che la lancia sopra la propria testa con un fall away slam.

Non contenta Ember insiste con un doppio suplex per poi arrampicarsi sulla cima del paletto per cercare di mettere a segno la Eclipse. A salvare capre e cavoli ci pensano le compagne di Candice posizionate a bordo ring con Dakota Kai e Raquel Gonzalez che distraggono l’arbitro ed Indi Hartwell che si sostituisce a Candice in qualità di vittima della Eclipse.

Candice approfitta quindi della situazione per colpire Ember con la sua Wicked Stepsister a cui segue lo schienamento definitivo. Risultato: vittoria per schienamento di Candice LeRae. Post match Raquel, Candice e Dakota si avvicinano minacciose alla povera Ember ma in suo soccorso arriva Toni Storm.

Le due si accordano per eseguire un attacco di coppia ma appena giunge il momento di salire sul ring, Toni blocca Ember e la scaraventa a più riprese contro i gradoni di acciaio lasciando i presenti completamente basiti.

Non contenta Toni lancia la povera sul ring dove ad aspettarla ci sono coloro che le hanno reso questa notte parecchio difficoltosa. Dopo un primo momento in cui Ember sembra riuscire a reagire, la superiorità numerica però gira la ruota in favore di Candice and co.

con Raquel Gonzalez che conclude la mattanza con la sua Chockeslam. Ci viene proposto ora un promo che vede coinvolti tutti e 4 i componenti della Undisputed ERA che, dopo aver lanciato qualche frecciatina alla banda capitanata da Pat McAfee, si trovano a disquisire su chi dovrà affrontare Pete Dunne nel match di questa sera.

Kyle O’Reilly decide di proporsi ed i suoi compagni accettano di buon grado. Kyle ci tiene infine a precisare che a WarGames, Pat&Co finiranno all’inferno e che dopo il ppv omonimo non saranno più gli stessi.

Proseguiamo ora con uno scontro che vede opposti due atleti dall’elevato tasso tecnico. SINGLE MATCH: Kushida vs Timothy Thatcher Troviamo Timothy che va a segno con un belly-to-belly drop a cui segue un tentativo di schienamento che però non va oltre il conto di 2.

Kushida tenta di reagire colpendo ripetutamente il suo avversario alle gambe per poi mettere a segno un hip-toss seguito da un dropkick basso. Non contento Kushida insiste un colpo acrobatico di rimbalzo sulle corde. Timothy che nel mentre si è posizionato sul apron, riesce a schivare il colpo e ad imprigionare il suo avversario in una chiave articolare alla gamba destra.

Kushida è imprigionato a testa in giù e non può far altro che aspettare che Timothy molli il colpo. La contesa si sposta fuori dal ring dove i due raggiungo l’ospite di eccezione Tommaso Ciampa. Timothy si distrae più del dovuto e Kushida riesce a far finire Timothy contro il paletto per poi fargli sbattere il braccio a terra.

Tornati sul ring, dopo uno scambio di colpi, Timothy riesce a mettere a segno un butterfly suplex. Ciampa compie uno scatto per alzarsi, costringendo Timothy a distrarsi quel tanto che basta per dare la possibilità a Kushida di imprigionarlo nella Kimura.

Timothy non può far altro che cedere. Risultato: vittoria per sottomissione di Kushida. Post match vediamo Tommaso Ciampa avvicinarsi ad una telecamere per poi asserire che probabilmente Timothy ora ha un qualche problema con lui.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione tra queste due personalità decisamente esplosive. Fine prima parte. Per la seconda clicca qui.