WWE Raw 16-11-2020 report (1/3) - L'ennesima umiliazione è realizzata



by   |  LETTURE 2512

WWE Raw 16-11-2020 report (1/3) - L'ennesima umiliazione è realizzata

Benvenuti amici del mondo del wrestling a questo ennesimo episodio di Monday Night Raw. Questa puntata ci porterà come ultimo capitolo dello show rosso prima dell'importante Pay per View delle Survivor Series, sicuramente tra i migliori dell'intera WWE.

A prendersi la scena sarà sicuramente il Main Event e rivincita del match valido per il WWE Champion tra il campione Randy Orton e lo sfidante, The Scottish Psychopath Drew McIntyre. Siamo all'Amway Center di Orlando e vi saluta il vostro Mario Tramo.

C'è poi molta curiosità per capire se la povera Lana verrà schiantata per l'ennesima volta sul tavolo dei commsntatori. Il primo ad entrare sul ring è lo sfidante per il titolo di questa sera, Drew McIntyre.

Il britannico ci ricorda che domenica ci sono le Survivor Series e che ci avviciniamo sempre più al giorno del Ringraziamento. Lui adora questa festa e inizia ad elencarvi tutte le cose per cui ringrazia, citando ovviamente la WWE ed i suoi fan.

McIntyre è carico in vista delle Survivor Series dove potrebbe sfidare in un match Champion vs Champion l'Universal Champion WWE Roman Reigns. Non va sottovalutato però l'attuale campione Randy Orton ed è proprio The Viper che dal Titantron risponde per le rime e dice anch'egli di essere grato per essere un 14 volte campione del mondo, è grato anche per la multa ricevuta per il suo recente attacco al campione NWA Adam Pearce ed appunto perché nonostante abbia subito diverse multe ed abbia infranto più volte le regole, lui è ancora qui a regnare come il più grande di sempre.

La minaccia della valigetta

A completare il quadro ci pensa l'intervento di The Miz e John Morrison che minacciano di interferire nel match di stasera, McIntyre li minaccia e ricorda che a differenza di Orton lui non ha molta pazienza.

Mizanin indietreggia e allo stesso tempo afferma che chiunque vincerà alla fine sarà lui a ridere per ultimo. Lana intanto si riscalda mentre arrivano Nia Jax e Shayna Baszler (anche questa sera vedremo Lana schiantata sul tavolo?).

Le due dicono a Lana se il match è stata una sua idea e The Ravishing Russian dice alle due che vuole dargli una mano. Ci avviciniamo così al primo match della serata. 6-WOMAN TAG TEAM MATCH: LANA, NIA JAX E SHAYNA BASZLER VS ASUKA, DANA BROOKE & MANDY ROSE Dovrebbero partire Lana con Dana Brooke, ma le sue due partner non sembrano credere molto nella wrestler e subito la Baszler si prende il tag.

Ottimo inizio di questa contro la Brooke, scatenata colpisce anche Asuka e poi dà il tag a Nia Jax. Intanto Mandy Rose prova ad intervenire ma viene bloccata e intanto provano a infierire sul braccio della Brooke. Il match sembra vedere le due Heel in predominio con la sola Asuka che prova più volte a bloccare e reagire.

Proprio Asuka prova a schienare la Baszler, ma Nia Jax ferma il conteggio. Durante la lotta Lana si prende il tag, prova un Moonsault ed a schierare la nipponica, le sue due partner odierne provano a urlare di dargli il tag, ma inutilmente, Lana attacca ma Asuka ribalta senza particolari problemi e chiude il match con l'Asuka-Lock (Lana cede subito).

A fine match rivediamo il "solito" ormai e impietoso spettacolo con la Jax e la Baszler che prima fingono di essere contente della prestazione di Lana, le danno la mano e successivamente Nia Jax schianta per l'ennesima volta (ormai ho perso il conto) Lana sul tavolo di commento.

CLICCA QUI per la SECONDA PARTE
CLICCA QUI per la TERZA PARTE