WWE Raw 21/09/2020 report (2/3) - Stipulazioni fai da te



by   |  LETTURE 2194

WWE Raw 21/09/2020 report (2/3) - Stipulazioni fai da te

Single Match: Drew McIntyre batte Keith Lee
Ricordiamo che, per stipulazione, se Lee batterà Drew lo affronterà per il titolo a Clash of Champions. La cosa però non succede perché, dopo un'iniziale fase di dominio di Blackzilla e successivo recuperone di Drew...ARRIVA RANDY ORTON! Non ve lo aspettavate, eh?

Comunque: Randy abbatte il campione con dei colpi di sedia e insiste sul volto del nemico. Già che c'è fa fuori Keith Lee con un Punt Kick (giusto per far capire a tutti che il push all'ex NXT è già bello che finito), quindi parla. Si dice molto sorpreso dal fatto che qualcuno lo ritenesse fuori gioco per Clash of Champions. Randolfuccio, non so tu, ma secondo me proprio nessuno pensava ciò. Comunque ufficializza la stipulazione per il match con McIntyre: un Ambulance Match! Perché sì, non ci sono dirigenti, GM o Authority varie in giro, quindi le stipulazioni le ufficializziamo così. Ad muzzum.

- Tema ribadito poco dopo, quando Asuka viene intervistata nel backstage: la campionessa di Raw viene interrotta da Billie Kay, che ci tiene a far sapere a tutti che ha un match per il titolo. Arriva però Peyton Royce, che dice di averne uno anche lei. Sono perplesso. Lo è anche Asuka, che da quando ha saputo di Mamma Becky è un cuoricino d'oro e ci tiene a sapere se le due siano ancora amiche. Le cangurine dicono di sì, sta di fatto che Peyton ribadisce che stasera sarà lei ad affrontarla. E tanti cari salutoni a Billie.

WWE Raw Women's Championship #1 Contender's Match: Mickie James vs Zelina Vega
Chiunque pensasse che ci fosse effettivamente un dubbio su chi potesse vincere tra queste due, sono gli stessi che tifano per Kane ogni volta che il Big Red Monster è andato per il titolo assoluto negli ultimi cinque anni. O chi pensava che Randy Orton fosse fuori gioco. O chi pensava che Braun Strowman sarebbe diventato un campione credibile. Sì, vince Zelina Vega. Faticando nemmeno tantissimissimo.

- Segmento in palestra, dove vediamo Bianca Belair alle prese con bellimbusti da bilanciere: visto che siamo reduci da un First Contender Match al titolo femminile tra Zelina Vega e Mickie James, non possiamo che essere contenti di ciò.

Squali killer in WWE

- Spiaggia, mare, Oceano Atlantico aperto e un tempaccio che fa venire voglia di starsene a casa a giocare a Risiko piuttosto: e invece R-Truth ha deciso di portare il redivivo amichetto Little Jimmy a fare il bagno.

Poco distante c'è Akira Tozawa con un ninja vestito da arbitro. Senza motivo tutti e quattro (anche Little Jimmy) si buttano a mare con tanto di vestiti indosso (anche Little Jimmy, anche se non si vede, sono convinto sia vestito). R-Truth però si terrorizza a morte quando vede uno squalo. Oddio Ron, hai l'acqua fino alle caviglie! Basta che esci e il problema si risolve da sé... Peccato che sia Jimmy che la sua cintura siano scomparsi. R-Truth dopo qualche istante di panico recupera l'amichetto e si vede il titolo 24/7 restituito dalle onde. Ci sono anche i brandelli di Tozawa & compare, però: desumiamo che siano morti tra atroci sofferenze dilaniati da uno squalo in poche dita d'acqua. Ma è uno spettacolo per famiglie, bittttces!

- MVP e Cedric Alexander sono sul ring: se la prendono con la Retribution, ma anche con Apollo Crews che è il prossimo avversario di Alexander. Perché noi siamo un po' buoni e un po' cattivi, checcenefregannoi.

Single Match: Cedric Alexander (w/ MVP) vs Apollo Crews (w/ Ricochet)
E niente Apollo domina e poi vince. Con un roll-up. No, la cosa non mi interessa affatto.

FINE SECONDA PARTE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI