WWE SmackDown 07/08/2020 report (1/3) - Dichiarazioni pettinate



by   |  LETTURE 1435

WWE SmackDown 07/08/2020 report (1/3) - Dichiarazioni pettinate

Bentornati a tutti in questo faticosissimo weekend agostano che ripresenta il nostro consueto Friday Night SmackDown report! Tanti i temi lasciati in sospeso dalla scorsa puntata, molti legati ad altrettante bionde. Come si ripresenterà sulle scene Alexa Bliss dopo l'attacco di The Fiend e che connotati avrà la nuova Mandy Rose sfregiata da Sonya Deville con il taglio della sua bionda chioma?

Lo scopriremo su queste pagine, dove in assenza di SimoneSian vi saluta Menzo Multi-Multitasking.

- La puntata si apre all'insegna di The Fiend: rivediamo lo Swamp Fight di Extreme Rules e la povera e tremante Alexa che si becca la Mandible Claw. E subito dopo... FIREFLY FUNHOUSE! Il solito Bray piacione nega di avere responsabilità su quanto successo ad Alexa, e anzi dà tutta la colpa al solo Braun Strowman. In fondo è stato lui a permettere che tutto questo succedesse alla sua amichetta del cuore. Ma più tardi ci sarà una sorpresa.

Il buon (?) Bray sembra estremamente felice di tutto questo, chissà se Alexa e Strowman saranno d'accordo...

Single Match: Matt Riddle vs Sheamus
L'irlandese tanto per cambiare è incazzato come una biscia, ma del resto lo sono anch'io. E non ho mai battuto John Cena in un Tables Match. In ogni caso il match parte in maniera molto tecnica e poi cresce anche a livello di intensità: davvero una prova magistrale per entrambi. Riddle esce dallo schienamento su una White Noise e anche una culla improvvisa, Sheamus invece sopravvive al German Suplex Pin. Quando ci si prepara al gran finale...arriva Shorty G e Riddle vince per squalifica. E io ho un motivo in più per essere incazzato.

Parte la rissa tra Riddle e G, che ne prende talmente tante che il vecchio Corbin sarebbe stato molto ma molto felice. Tanto più che lo stesso Sheamus interviene e ci dà di Brogue Kick...sul povero Chad! Dice infatti che non può rovinare i suoi match solo per far piacere al Re! E io inizio a pensare che sia tutto un piano di Corbin per vedere Shorty G malmenato da più gente possibile.

- Nel backstage Sheamus va da King Corbin e gli ribadisce di non volere Shorty G tra le palle. Il sovrano se la ride di gusto, poi cambia espressione e dice che solo per il fatto di avere già un match in programma non gli spaccherà la testa. Clima sereno dunque.

Capelli biondi da intervistare

- Miz e Morrisòn (Ehe-Oho) presentano una nuova puntata di Dirt Sheet: mostrano nuovamente l'attacco di Sonya Deville parrucchiera un po' su di giri nei confronti di Mandy Rose. Nonostante qualche problema con i microfoni (già avuto in precedenza da Cole & Graves), introducono...i capelli di Mandy! Sì, sul maxischermo compaiono dei capelli biondi, con occhietti e vocina (fatta ovviamente da The Miz). Che è sposato a sua volta con una fatalona bionda del ring, quindi vabbè. Continuano i giochi di parole degni di un cartone da quarta elementare, finché non arriva Sonya Deville. Quest'ultima dice di aver reso la Mandy esteriore brutta come quella interiore, e di esserne fiera.

Vengono tirati in ballo Otis e gli Heavy Machinery, che ovviamente si presentano sul ring e demoliscono Miz e Morrisòn (Ehe-Oho). Addirittura deve intervenire Sonya per salvare Morrison. Da Otis. Andiamo bene.

FINE PRIMA PARTE
Per la seconda parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI