WWE NXT report - 01/0/2020 - parte III - Welcome back



by   |  LETTURE 1781

WWE NXT report - 01/0/2020 - parte III - Welcome back

Tocca ora a due atleti che sono coinvolti in una delle storyline più divertenti ed al contempo più assurde degli ultimi anni di NXT. STRAP MATCH: Dexter Lumis vs Roderick Strong Vediamo i due atleti posizionati sullo stage con Dexter che prova ad imprigionare il suo avversario nel bagagliaio di una delle macchine posizionate come scenografia all’interno dell’arena.

Strong però non ci sta e con un violento strattone alla cinghia che lo tiene unito a quello che ormai è il suo incubo peggiore, riesce ad impedire che ciò avvenga. I due iniziano uno scambio di colpi che porta i due a bordo ring dove Strong mette a segno una olympic slam.

La contesa ritorna a fatica sul ring dove troviamo i due posizionati sulla cima del paletto dalla quale Strong si cimenta in un superplex tentando poi lo schienamento che però si interrompe sul conto di 2. In soccorso di Strong arriva il compagno di team Bobby Fish che in un’azione roccambolesca finisce con l’essere “ghigliottinato” con la cinghia che tiene uniti Roderick e Dexter.

Come se non bastasse Dexter lancia Strong contro Fish, che nel frattempo si era rifugiato sul apron, costringendo quest’ultimo a finire violentemente contro il plexiglass che separa il pubblico dal ring. Dexter capisce quindi che è giunto il momento di chiudere la contesa ed infatti imprigiona immediatamente il suo avversario nella Kata Gatame, sfruttando anche la cinghia per incrementare il dolore.

Strong non può far altro che cedere. Risultato: vittoria per sottomissione di Dexter Lumis. Eccoci quindi giunti al tanto atteso finale.

MAIN EVENT – NON TITLE MATCH: NXT Womne’s Champion Io Shirai vs Sasha Banks (accompagnata dalla Smackdown Women’s Champion Bayley)

Io Shirai mette a segno un missile dropkick con il quale spedisce fuori dal ring Sasha per poi abbatterla con un suicide dive.

La contesa torna nuovamente tra le corde con la Banks che tenta una manovra di sottomissione dalla quale la giapponese esce senza troppa fatica riuscendo anche a mettere a segno una headscissor con la quale costringe l’avversaria al paletto.

La Shirai si lancia contro la Banks con quest’ultima che le blocca la testa con le ginocchia per poi sbatterla contro il paletto. Io non si lascia intimorire e scaraventa già dal paletto Sasha con una hurricanerana.

Le due non hanno intenzione di mollare il colpo con la campionessa di NXT pronta a mettere a segno un moonsault dalla terza corda che però viene prontamente evitato dalla Banks che poi va a segno con una metheora dalla terza corda provando anche lo schienamento ma senza successo.

Le due hanno uno scambio di colpi con la giapponese posizionata sul apron. La Shirari tenta un balzo sulla terza corda ma la Banks la blocca con un calcio al volto per poi prendere la rincorsa e lanciarsi sopra la testa della giapponese prendendola di peso e scaraventandola con una powerbomb contro il plexiglass che separa le atlete dal pubblico.

L’incontro torna nuovamente sul ring con la Banks che tenta un volo dalla terza corda prontamente evitato dalla Shirai che di tutta risposta imprigiona l’avversaria in una crossface. A fatica Sasha tenta di raggiungere le corde anche se l’impresa non è decisamente facile, infatti la sua amica Bayley tenta di creare un po’ di scompiglio lanciando sul ring una delle sue cinture (ricordiamo che stiamo parlando dell’attuale Smackdown Women’s Champion nonché WWE Tag Team Champions).

Sasha prova a prenderla per usarla ma l’arbitro non ci sta ed inizia una sorta di tira e molla che viene vinto proprio dal direttore di gara che per un breve lasso di tempo da le spalle alla campionessa dello show blu che ne approfitta per colpire la Shirai con una gomitata al volto.

L’arbitro e Bayley iniziano una piccola discussione e Sasha prova ad approfittarne provando ancora un volta ad usare la cintura, tuttavia anche questa volta il risultato non è dei migliori in quanto ad impedirle di agire scorrettamente ci pensa la Raw women’s champion Asuka, sbucata improvvisamente a bordo ring, che rincara la dose colpendola con il poison mist.

La Shirai prova ad approfittare dalla situazione con un roll-up che però le regala solo un conto un di 2. La Banks è palesemente in difficoltà. La Shirai lo capisce e dopo aver colpito la Bayley con un dropkick attraverso le corde, si fionda immediatamente sulla cima del paletto dalla quale si cimenta in un meraviglioso moonsault con il quale atterra sulla schiena della sua avversaria.

Dopo averla girata tenta ovviamente lo schienamento che questa volta ha l’esito tanto sperato in quanto il conteggio dell’arbitro arriva fino a 3. Risultato: vittoria per schienamento della NXT Women’s Champion Io Shirai.

Con l’auspicio di essere stato sufficientemente esaustivo vi auguro una buona giornata o serata, a seconda di quando starete leggendo, ma soprattutto buon wrestling a tutti.