WWE Raw 23/03/2020 report (3/3) - Elenchi di vittorie e vanità


by   |  LETTURE 3152
WWE Raw 23/03/2020 report (3/3) - Elenchi di vittorie e vanità

CLICCA QUI PER LA PRIMA PARTE
CLICCA QUI PER LA SECONDA PARTE - Kevin Owens raggiunge il ring! KO dice di sapere che Seth Rollins stasera è presente, quindi lo chiama sul quadrato ed il Messiah non si fa attendere.

Rollins chiede se davvero Owens creda di giocare in casa lottando nel Performance Center, poi inizia a dire che questo luogo è stato costruito sui suoi sacrifici, è arrivato in un posto che non contava nulla e lo ha reso grande con il suo successo.

Ora sta cercando di fare lo stesso con Raw, ma qualcuno continua a mettergli i bastoni tra le ruote. Senza Seth non ci sarebbero Ciampa, Gargano, l'Undisputed Era, NXT TakeOver, la Women's Revolution e non esisterebbe nemmeno KO.

Il canadese risponde solo che vorrebbe meno parole e più fatti, ma Seth se ne frega ed elenca tutti i suoi successi a Wrestlemania, per poi ricordare che Owens è sempre stato sconfitto e lo scorso anno non ci è nemmeno arrivato.

Kevin non ha chance, mentre Rollins a Wrestlemania diventerà un Dio. - Viene riproposto il match tra Charlotte Flair ed Asuka di Wrestlemania 33, con la fine della streak delal giapponese. - Nel backstage Charlotte Flair, intervistata da Charly Caruso, dice che è stato bello rivedere il suo match contro Asuka e rivivere quel momento, poi parte con la carrellata di suoi successi a Wrestlemania.

Rhea Ripley vorrebbe essere come lei, ma sarà solo l'ennesima sconfitta. Oggi i promo sono poco fantasiosi, almeno fin'ora... - Randy Orton sale sul quadrato! Randy inizia con il dire che tutto ciò che ha fatto è stato per amore, poi si rivolge direttamente ad Edge ammettendo che ha mentito quando ha detto che la Rated-R Superstar è drogata del pubblico, perchè la realtà è che gli importa solo del suo ego.

Intervento personale: questo cambiamento sarà dovuto al fatto che basare una storyline su uno "drogato di pubblico" in un'arena vuota non è molto sensato? The Viper conferma che il suo cognome lo ha aiutato all'inizio, ma ha vinto tutto da subito ed è passato da figlio di una leggenda ad atleta con una carriera leggendaria.

Lui è sempre stato presente, settimana per settimana, e nessuno ha la stessa voglia che ha lui. La settimana scorsa Edge lo ha sfidato per Wrestlemania e forse sta scrivendo la storia, ma sarà lui a scrivere l'ultimo capitolo.

"IO ACCETTO!"
Con lo sguardo inquietante della Vipera e l'ufficializzazione di quello che sicuramente è uno dei match più attesi per questa particolare edizione di Wrestlemania si chiude questo episodio dello show rosso. Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian.