WWE NXT report - 08/01/2020 - parte II - Dusty Classic round 2



by   |  LETTURE 596

WWE NXT report - 08/01/2020 - parte II - Dusty Classic round 2

Veniamo ora alla categoria Cruiserweight con il match che vede impegnati Austin Theory e Joacquin Wilde. Questo incontro non ha molto da raccontare se non il fatto che mette a confronto due ottimi prospetti. Tornando a quanto sta accadendo sul ring, troviamo Theory intento a lanciare Wilde sulla terza corda per poi colpirlo con uno slingshot stomp a cui segue un suplex ed un tentativo di schienamento che non va a buon fine.

Scambio di colpi tra i due chiuso da Wilde con una hurricanrana in volo dalla cima del paletto. Austin risponde con uno slingshot dropkick seguito dalla Unproven Cutter a cui segue questa volta lo schienamento definitivo. Risultato: vittoria per schienamento di Austin Theory Passiamo ora al secondo quarto di finale del Dusty Rhodes Classic che vede impegnati gli Undisputed ERA ed i Gallus.

Ricordiamo come i due team siano i campioni di coppia dei rispettivi brand, scontro all’insegna degli allori. Non indugiamo oltre e andiamo a vedere quanto sta accadendo nel ring, dove troviamo Coffey che appena entrato si sbarazza sia di Fish che di O’Reilly tentando poi lo schienamento su quest’ultimo.

Coffey tenta un suplex ma Kyle si libera per poi dare il cambio a Fish con il quale poi mette a segno un doppio calcio con il neo entrato che tenta addirittura lo schienamento. Coffey chiusi all’angolo e costretto a subire una serie di attacchi a catena ai quali alla fine riesce a rispondere mandando Fish sul apron e costringendo O’Reilly a colpire involontariamente il suo partner con un big boot.

Kyle abbattuto con un back suplex. Ora è il turno di Wolfgang. I due campioni di coppia di NXT UK mettono a segno una manovra combinata di catapulta più samoan drop con Wolfgang che tenta lo schienamento interrotto però da Fish.

I Gallus compiono un vero e proprio suicidio sportivo con Wolfgang che lancia Coffey oltre la terza corda facendolo atterrare su Roderick Strong. Fish ne approfitta per distrarre l’arbitro mentre Cole, presente a bordo ring, colpisce Wolfgang con un enziguri kick.

Fish ed O’Reilly ne approfittano per mettere a segno la Total Elimination. L’arbitro non può far altro che contare fino a 3. Risultato: vittoria per schienamento degli Undisputed ERA che passo quindi alle semifinali del torneo.

Fine seconda parte. Per la terza parte clicca qui.