WWE Raw 04/11/2019 report (1/3) - Bestie urlanti e Architetti sfiduciati



by   |  LETTURE 4532

WWE Raw 04/11/2019 report (1/3) - Bestie urlanti e Architetti sfiduciati

Monday Night Raw riparte dal Nassau Coliseum di Uniondale, vale a dire da Long Island, e lo fa dopo i fatti di Crown Jewel, quelli del viaggio di ritorno della WWE dall'Arabia Saudita all'America e quelli di SmackDown che è stata invasa da NXT (non solo ma anche a causa dell'assenza della gente di SmackDown). Anche qui a Raw dunque ci si aspetta un piatto decisamente ricco, quindi bando alle ciance e cominciamo: ancora una volta Menzo Multitasking al racconto di questa imperdibile puntata dello show rosso.

- Si comincia con una colonna di limousine che arriva all'arena e capiamo che i sospetti sul fatto che succederanno cose grosse sono probabilmente confermati. Dalla prima esce il solito imbufalito Triple H, io speravo che nelle altre ci fossero TUTTI i lottatori di SmackDown che erano rimasti bloccati in Arabia Saudita, e invece no.

- Brock Lesnar e Paul Heyman si ripresentano sul ring di Raw, con quest'ultimo che sottolinea come il suo assistito abbia sostanzialmente polverizzato Cain Velasquez, ma anche che il ritorno a Raw è assolutamente regolare nonché previsto dal contratto di Brock Lesnar. Così come tempo fa Raw ha mandato a SmackDown Alexa Bliss e Nikki Cross, ora era possibile anche uno spostamento opposto e Lesnar non ne poteva più di stare a SmackDown sulla Fox! Ecco, questa cosa visto quanto la Fox sta pagando SmackDown magari io non l'avrei detta, ma contenta tu WWE... In ogni caso il campione è qui per dare la caccia a Rey Mysterio, come già detto a SmackDown, e la caccia ha inizio.

- Dopo la pubblicità ci spostiamo nel backstage dove Lesnar brutalizza gente a caso (prevalentemente operai e addetti della WWE) urlando con la sua vocina tutt'altro che virile: "Mysterio, dov'è Mysterio? Reeeeeey! Reeeeeeeeeeeeeeeeey!". E quando la gente gli risponde di non sapere dove Reeeeeeeeeeey sia, viene malmenata da questo bestio che si esprime con le corde vocali di Francesca Cipriani e i suoi stessi contenuti.

Quindi il campioncino intrappolato nel corpo da Bestia tira fuori una persona dall'interno di una limousine (sottolineiamo che questo era fermo immobile, all'interno di una limousine ferma immobile nel sotterraneo di un palazzetto sportivo... La spiegazione del perché fosse lì a non fare nulla la lasciamo ai posteri). Ma purtroppo non era Reeeeeeeeeeeeey, quindi il malcapitato viene scaraventato lontano e la porta della lussuosa automobile chiusa malamente con un calcio che la scardina. Sì, ma stai calmo.

- Tag Team Match: Charlotte Flair & Natalya vs Kabuki Warriors (Asuka & Kairi Sane)

Look sempre più inquietante per le due giapponesi, che pure iniziano il match in sostanziale controllo grazie in particolare a una Asuka che sentendo profumo di NXT forse si è ricordata che un tempo dominava. Nattie brutalizzata in lungo e in largo, quindi arriva l'hot tag per Charlotte Flair che abbatte le due nippo e poi le stende entrambe con il moonsault dal paletto. La manovra le fa perdere il controllo delle operazioni, che torna delle Kabuki dopo la pubblicità, ma è solo questione di tempo: stavolta l'hot tag è infatti per Natalya, che al secondo tentativo riesce a far cedere nientemeno che Asuka con la Sharpshooter.

- Brock Lesnar e Paul Heyman si presentano al tavolo dei commentatori, e non sembrano affatto amichevoli. Stavolta vogliono chiedere direttamente ai tre telecronisti dove diavolo si trovi Rey Mysterio e in particolare aggrediscono il povero Jerry Lawler, promettendogli una "seconda morte in diretta a Raw" se non dovesse rispondere. Dio Maddin non ci sta, va a muso duro contro Brock e si becca la F-5 attraverso il tavolo: e questo ci sta, è la giusta ricompensa per i suoi servigi. Però REY MYSTERIO ARRIVA! E CON TANTO DI MAZZA DA BASEBALL!

Reduce forse da troppe partite di GTA con Dominick, Rey usa la mazza per colpire a ripetizione Lesnar sul ginocchio, e il suo piano sembra anche funzionare! Dopo avergli ciulato la cintura, infatti, scappa via e Brock fatica l'inverosimile a riportarsi nel backstage, come scopriamo anche dopo la pubblicità.

- Promo di Rey Mysterio che nel dietro le quinte afferma di essersi comportato in questo modo per vendicare il figlioletto (cresciuto a burritos e GTA, ricordiamolo) e di essersi appellato alla regola di occhio per occhio, dente per dente (tipica dei face, del resto). Quindi affronterà Brock per il titolo di WWE Champion alle Survivor Series! E a me sembra di essere tornato ai tempi della Season Mode di "SmackDown! Here Comes the Pain", l'unico in cui una storyline del genere sarebbe parsa vagamente sensata.

FINE PRIMA PARTE
Per la seconda parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI