WWE Raw 28/10/2019 report (3/3) - Mama Rusev e il divoratore degli anelli



by   |  LETTURE 1463

WWE Raw 28/10/2019 report (3/3) - Mama Rusev e il divoratore degli anelli

(Per la prima parte CLICCA QUI)
(Per la seconda parte CLICCA QUI)

- Scoviamo Bobby Lashley e Lana in camerino, con la bella russa che chiede di non essere accompagnata sul ring per l'imminente King's Court: se la caverà da sola. Segue furibondo limone.

- Promo di Aleister Black: soliti deliri su pazzia, desiderio, voglia di combattere e di incutere terrore. Solita solfa, insomma.

- No-Title Single Match: AJ Styles (w/ Luke Gallows & Karl Anderson) vs Humberto Carrillo

Le alte attese per questa contesa vengono ampiamente rispettate, con il nuovo arrivato che tiene subito testa al campione degli Stati Uniti che però con il procedere della contesa inizia a tenergli testa. C'è anche un bel Moonsault evitato da AJ, con Carrillo che riesce però ad atterrare in piedi. Al secondo tentativo il Moonsault va invece a segno, non altrettanto la Springboard Crossbody, così il campione può andare di Calf Crusher e Carrillo cede!

Dopo aver abbandonato il ring, AJ torna sui suoi passi e sembra essere rimasto davvero colpito da Humberto, tanto da porgergli la mano. Lo sfidante ci cade con tutti gli stivalozzi e fa per stringergliela, ma era uno scherzone! Parte il pestaggio tre contro uno, ma l'arrivo degli Street Profits pareggia i conti. Almeno stavolta senza star lì a cincischiare troppo con il pubblico.

- Main Event: Jerry "The King Lawler" ospita nella sua King's Court i cuori infranti Rusev e Lana

Bello scoprire che questa elegante storyline sia divenuta prodotto da main event. Arrivano i due coniugi uno alla volta, prima un Rusev dall'aria triste ma serena, quindi Lana vestita di blu con uno spacco laterale che le parte dalle orecchie.

Rusev prova a fare il galantuomo, la aiuta anche a entrare sul ring e le fa notare di indossare ancora la fede: vorrebbe poter far pace con lei! Lana non ci sta e se la prende con lui, colpevole di averla ficcata in una situazione in cui tutto il mondo la sta offendendo (no CJ, quello non è Rusev ma il team creativo di Raw...). Quindi ci tiene a far sapere a tutto il mondo che il suo matrimonio con il marito (che è il marito anche nella vita vera, non dimentichiamocelo mai) non si basa sull'amore ma sul solo fatto che lui se la vuole fare. E questo avviene dappertutto, anche negli spogliatoi della WWE. Il facepalm di uno come Jerry Lawler la dice tutta sul livello generale di ciò che sta succedendo.

Quindi la discussione si sposta sul desiderio di Rusev di diventare papà, con Lana che la ritiene una follia che potrebbe porre fine alla sua carriera (parentesi: da quando è nel main roster Lana ha disputato in tutto 24 match, dal 2016 al 2019, contando anche Royal Rumble, Battle Royal, Money in the Bank, dark match e una gara di ballo con Naomi che la WWE inserisce nelle statistiche come "match"): nessuno potrebbe più disegnare vestiti per lei. Ah, ma intendevi carriera da modella... allora hai ragione, scusa. Dopo tutte queste premesse, Lana ci racconta anche che Rusev la tradiva, e a scoprirlo è stato Lashley! E solo a questo punto si presenta finalmente Bobbone, per motivi inspiegabili vestito come se dovesse combattere.

Ma visto che come sappiamo non è un drago al microfono, Rusev gli rifila subito un Big Boot sul grugno e iniziano le legnate. Nel momento più alto della contesa Rusev si sfila la fede nuziale e la fa ingoiare a Lashley. La nuova coppietta però alla lunga prevale, anche grazie ai colpi di Kendo Stick di Lana e a due low blow di Lashley. Così la serata si chiude con Bobby e Lana che limonano felici mentre schiacciano Rusev. E noi ci vediamo (grazie al cielo) dopo Crown Jewel.