WWE NXT report - 23/10/2020 - parte I - Belair's Nightmare



by   |  LETTURE 736

WWE NXT report - 23/10/2020 - parte I - Belair's Nightmare

Ciao a tutti e ben tornati a questo nuovo episodio targato NXT. Ad aprire la serata ci pensa la quota rosa con un match che vede impegnate niente meno che Rhea Ripley e Bianca Belair. Ricordiamo come questo match nasca dal fatto che entrambe le atlete hanno il medesimo obbiettivo, che altro non è che la NXT Women’s Championship attualmente intorno alla vita di Shayna Baszler.

Bianca decide di approcciare il match sfruttando tutta la sua agilità per tenere a bada la sua devastante rivale. Tuttavia la tattica adottata da Bianca non è sufficiente, infatti Rhea decide di passare alle maniere forti chiudendo la sua avversaria nella Kneeling Inverted Sharpshooter tenendola in sospensione.

La Belair decide quindi di rifugiarsi fuori dal ring dove viene raggiunta poi dalla Ripley che senza troppi problemi la abbatte per poi rispedirla sul quadrato. Prima di raggiungerla tra le corde Rhea viene fermata da Io Shirai che, pur non essendo coinvolta direttamente nel match, decide di intervenire con una 619 sul apron ring.

La giapponese lancia l’ex NXT Women’s Champion sul ring dove viene abbattuta con una spear da Bianca che tenta poi lo schienamento che si ferma però sul conto di 2. Io cerca di distrarre l’arbitro per permettere a Bianca di riprendersi e portare a casa la vittoria, tuttavia pare aver fatto i conti senza l’oste dato che sopraggiunge la sua ormai acerrima nemica Candice LeRae con la quale inizia una rissa fuori dal ring.

Bianca prova a sfruttare un momento di distrazione da parte di Rhea impostando la double chicken wings slam dalla quale però la Ripley si libera abbastanza facilmente per poi mettere a segno la pumphandle slam a cui segue lo schienamento definitivo.

Risultato: vittoria per schienamento di Rhea Ripley. Passiamo ora al secondo match della serata che vede impegnati Matt Riddle e Cameron Grimes. Continua il viaggio di Grimes che questa volta passa per la Bro Station. Il capostazione Matt Riddle decide di accogliere l’ospite a modo suo, ovvero con una serie di calci seguita da una serie di gomitate, da un exploder suplex, una standing senton e da un penalty kick a cui segue un tentativo di schienamento che non va a buon fine.

Riddle prova a un volo dalla cima del paletto che però finisce malamente sulle ginocchia di Grimes. I due iniziano uno scambio di prese, nessuna delle quali viene portata mai a termine, che si conclude con una tremenda ginocchiata di Riddle alla quale Grimes risponde con un calcio al volto.

I due si lanciano uno contro l’altro abbttendosi vicendevolmente con un doppio crossbody. Grimes tenta uno schienamento che però non va a buon fine. Grimes prova a mettere a segno la sua running double foot stomp che viene prontamente respinta da Riddle con una devastante powerbomb seguita da una ginocchiata al volto ed infine dalla Bro Derek.

L’arbitro non può far altro che contare fino a 3. Post match Riddle prova ad abbozzare un gesto di rispetto nei confronti di Grimes che però non accetta di buon grado cacciandolo malamente. Matt decide quindi di rivolgere il medesimo gesto a Tyler Bate, presente a bordo ring, che invece accetta con entusiasmo.

Grimes non apprezza quanto accaduto e decide di spintonare Bate che di tutta risposta lo abbatte con un tremendo pugno al volto. Risultato: vittoria per schienamento di Matt Riddle. Fine prima parte. Per la seconda parte clicca qui.