WWE NXT report - 11/09/2019 - parte II


by   |  LETTURE 581
WWE NXT report - 11/09/2019 - parte II

Il secondo match della serata vede invece impegnati Pete Dunne e Angel Garza. Lo scontro si apre con Dunne che parte in quarta con delle manovre offensive mirate al braccio destro del suo avversario, arrivando a mettere a segno anche il suo classico spezza dita.

Garza abbozza una reazione ma Dunne lo abbatte con una clothesline. Garza viene poi spedito fuori dal ring con una tremenda gomitata al volto. Pete raggiunge l’avversario fuori dal quadrato dove viene però abbattuto con un calcione.

Lo scontro torna nuovamente tra le corde dove Angel sembra essere in controllo della situazione, fino a quando Dunne decide di reagire con una serie di chop seguita da un enziguri kick e un doppio stomp sulle mani, per poi tentare infine uno schienamento.

Garza abbozza un’ulteriore reazione ma Dunne lo abbatte con una devastante powerbomb a cui segue un altro conto di 2. Garza non ci sta e tenta a più riprese di chiudere il match con una serie di roll-up. L’ex NXT UK Champion non ci sta e va a segno con una serie di stomp al volto seguita da una serie di calci.

Garza prova a respingere l’attacco con un tremendo bigboot per poi tentare uno springboard moonsault. La manovra aerea vien prontamente evitata da Dunne che dal nulla esegue una triangle hold combinata con la sua rinomata snap-fingers.

Angel non può far altro che cedere. Risultato: vittoria per sottomissione di Pete Dunne. Considerazioni a caldo: buona vittoria per Pete Dunne che, pur avendo sofferto più del previsto, ha dimostrato che ci vuole ben altro per metterlo in seria difficoltà.

Certamente siamo stati abituati a prestazioni di ben altra caratura da parte dell’ex membro di NXT UK, tuttavia non è comunque mancata la qualità che contraddistingue lo stile inconfondibile del Bruiserweight.

Angel Garza dal canto suo ha dimostrato di non lasciarsi intimorire dal livello, nettamente superiore, del suo avversario riuscendo a dargli del filo da torcere. Tuttavia la strada per il lottatore di origini messicane è ancora lunga e ci vorrà ancora un bel po’ di tempo prima che riesca a raggiungere la parte “caliente” della card dello show nero-giallo.

Ora veniamo catapultati nell’ufficio di William Regal, dove troviamo una furiosa Candice LeRae intenta a chiedere spiegazioni al General Manager. Nello specifico vuole sapere come mai Io Shirai abbia ottenuto la possibilità di guadagnarsi un match titolato nonostante quanto da lei fatto negli scorsi episodi.

Ricordiamo di come la giapponese abbia recentemente effettuato un turn heel attaccando la moglie di johnny Gargano al termine dello steel cage match valevole per il titolo femminile, avuto con Shayna Baszler. Non contenta nelle sere successive, Io ha poi iniziato ad attaccare un po’ tutte le avversarie con le quali ha avuto a che fare.

Regal recepisce il messaggio e decide di trasformare il match di settimana prossima in un fatal 4 way match aggiungendo poi che se nel main event Rhea Ripley dovesse battere Shayna Baszler, il suddetto match potrebbe diventare un fatal 5 way.

Fine seconda parte. Per la terza clicca qui