WWE, disavventura per Jeff Hardy: arrestato (e già rilasciato)


by   |  LETTURE 3319
WWE, disavventura per Jeff Hardy: arrestato (e già rilasciato)

I problemi per Jeff Hardy sembrano non finire mai. Dopo essere fermo ai box a causa di un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a rendere vacanti i titoli di coppia vinti assieme al fratello Matt, è ricascato ancora una volta nel tunnel dell'alcolismo.

La notizia è stata riportata alcune ore fa dal noto portale TMZ, secondo cui Jeff Hardy sarebbe stato arrestato nella mattinata di sabato mentre si trovava in evidente stato di ubriachezza (la dicitura corretta è "pubblic intoxication") in quel di Myrtle Beach, in South Carolina.

TMZ ha anche diffuso una sua foto segnaletica su Twitter:

Fortunatamente per Jeff, la polizia ha deciso di rilasciarlo previa cauzione di 200 dollari.

Purtroppo non è la prima volta che il membro più spericolato degli Hardy Boyz finisce in situazioni del genere: lo scorso anno era stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e nel 2011 fu protagonista di uno dei momenti più bui della storia della TNA, quando si presentò visibilmente intossicato sul ring per un match contro Sting, che andò giustamente su tutte le furie.

Al momento la WWE non ha ancora commentato la notizia, ma di certo quanto successo non giova minimamente alla reputazione di Jeff. La speranza è che, arrivato alla veneranda età di 41 anni, possa imparare definitivamente ad affrontare i suoi demoni personali e a non ricadere ripetutamente negli stessi futili errori.