Allarme dall'America: "La WWE potrebbe non venire in Italia a novembre"

Il motivo è da ricercarsi nella necessità di inserire nel calendario nuovi eventi in Arabia Saudita.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Allarme dall'America: "La WWE potrebbe non venire in Italia a novembre"

Un allarme arriva dall'America in queste ore: le due tappe in Italia del tour che la WWE terrà oltreoceano nel prossimo mese di novembre potrebbero saltare.

Questo è ciò che afferma 'f4wonline.com', il sito della Wrestling Observer Newsletter: le date WWE del 3 novembre a Firenze e del 4 novembre a Milano sarebbero state cancellate, al pari di altri eventi che si sarebbero dovuti tenere in Gran Bretagna. Il motivo sarebbe tanto semplice quanto difficile da accettare per tutti i fan italiani: la WWE sarà vincolata dal suo ricchissimo contratto con il governo locale a tornare in Arabia Saudita, e il periodo scelto ricadrebbe proprio intorno alle prime settimane di novembre, le stesse scelte per il ritorno nella nostra nazione.

Importante aggiungere che TicketOne, unico circuito abilitato a vendere i biglietti per WWE Live in Italia, aveva sospeso la vendita di biglietti già nel corso del mercoledì di settimana scorsa, senza più riaprirla (CLICCA QUI). Altrettanto importante un dettaglio che invece può indurre i fan italiani a un cauto ottimismo: sul sito della WWE, nella sezione eventi, figurano ancora sia l'evento di Firenze (CLICCA QUI), che quello di Milano (CLICCA QUI), a differenza di quelli britannici che sono stati rimossi.

Qualora arrivasse qualche conferma o qualche smentita da parte di chiunque si occupi della vicenda (dalla WWE agli organizzatori dei due eventi), potrete leggerlo come sempre sulle pagine di WorldWrestling.it.

Arabia Saudita
SHARE