Ritorno leggendario a Raw: pubblico sotto shock *SPOILER*


by   |  LETTURE 3391
Ritorno leggendario a Raw: pubblico sotto shock *SPOILER*

Momenti di grande emozione a Monday Night Raw, nella puntata che ha seguito di 24 ore la disputa di Stomping Grounds. Sul ring di Everett, nello Stato di Washington, si è infatti presentato un lottatore che sicuramente nessuno si sarebbe mai aspettato.

Durante il corso di un 2-on-1 Handicap Match tra Roman Reigns e il solito duo Shane McMahon & Drew McIntyre, infatti, un rintocco di campana ha interrotto il primogenito di Vince McMahon, che stava per effettuare il suo solito Coast to Coast sul Big Dog.

Le luci quindi si sono spente, e alla loro riaccensione è comparso Undertaker, che ha attaccato prima Shane e poi McIntyre, mentre il pubblico sugli spalti era letteralmente in visibilio:


Per ora non sono arrivate vere e proprie spiegazioni sul perché il Deadman abbia deciso non tanto di attaccare lo scozzese e soprattutto Shane McMahon, ma soprattutto di prendere le parti dell'atleta che in fin dei conti lo aveva costretto al ritiro a WrestleMania 33 per poi vantarsene per mesi, in una storyline che la WWE non ha mai realmente chiuso.

Sta di fatto che ora Roman Reigns ha trovato un nuovo inatteso alleato, che non si rivelerà tale per la sola notte di Everett. Nel corso della puntata di Raw, infatti, la WWE ha annunciato che i due saranno coinvolti in un match a Extreme Rules, prossimo ppv in programma per il 15 luglio, e faranno squadra contro Shane McMahon & Drew McIntyre:


Uno sviluppo certamente inatteso nella faida tra il samoano e la schiera di cattivoni facenti capo all'ex Commissioner di SmackDown.

Resta ora da capire quale ruolo si costruirà Undertaker in tutta questa vicenda: il tempo per capirlo certamente non manca, vedremo come in WWE decideranno di sfruttarlo...