Perché R-Truth è così spesso in tv? C'è la mano di Vince McMahon


by   |  LETTURE 3251
Perché R-Truth è così spesso in tv? C'è la mano di Vince McMahon

Se nell'attuale panorama WWE ci sono moltissimi lottatori che fanno fatica anche solo a comparire in una puntata di Raw e SmackDown, c'è invece una Superstar che si sta ritagliando un ruolo da protagonista in entrambi gli show settimanali, comparendo anche più volte in ogni puntata, sia al lunedì che al martedì.

Si tratta ovviamente di R-Truth, che come sappiamo è il protagonista indiscusso della scena intorno al 24/7 Championship, avendo riconquistato la cintura nel weekend dopo essersi imbucato al matrimonio di Drake Maverick diventando un sei volte campione.

Ma come mai proprio lui sta monopolizzando le vicende legate al più giovane titolo assegnato dalla WWE? A spiegarlo è stata una fonte interna alla compagnia, che ne ha parlato con Paul Davis di 'WrestlingNews.co'

E a quanto pare dietro c'è una mano molto importante, che ovviamente è quella di Vince McMahon. "Vince adora Ron - ha raccontato la fonte, facendo chiaramente riferimento a Ron Killings che è il vero nome di R-Truth -.

A dirla tutta, in realtà proprio tutti quanti adorano Ron, ma Vince ha proprio una predilezione per lui, perché questo ragazzo è pronto a tutto. A volte Vince dice che ci sono diversi lottatori non interessati a prendersi alcuni segmenti, quando trovano che siano troppo stupidi o qualcosa del genere.

Ebbene, questo con Ron non succede mai e Vince ne è felicissimo" La questione tra l'altro nasce da molto lontano: "Ricordate il periodo di Little Jimmy? Vince amava quella roba, tutte le volte che la facevano rideva come un matto.

Per tutti questi motivi penso che Ron avrà un lavoro qui per tutta la sua vita, se lo vorrà" Qualcosa che non andò avvenne invece nel 2011, quando Vince decise di concedere all'atleta di colore un turn heel che lo portò anche a lottare per il titolo di campione WWE: "Durò pochi mesi, perché Vince voleva fargli fare di nuovo i segmenti comedy.

Diceva che la gente quando vede Ron sorride in maniera istintiva e immediata, quindi gli serviva come face. Come heel proprio non lo aveva convinto"