WWE Stomping Grounds: qual è il match più atteso dai fan?


by   |  LETTURE 2226
WWE Stomping Grounds: qual è il match più atteso dai fan?

Questa notte andrà in onda sul WWE Network la prima edizione di Stomping Grounds, un PPV per il quale la costruzione ha lasciato diversi malumori nel backstage della WWE e che ha una card piena di match visti recentemente, molti dei quali due settimane fa a Super ShowDown.

Per questi motivi anche il pubblico sembra avere poco interesse per lo show di questa notte, come dimostrato anche dalle lentissime vendite dei biglietti per assistere allo spettacolo dal vivo. Come di consueto, anche in questa occasione la WWE ha proposto diversi sondaggi ai suoi fan per stimare il livello di eccitazione per il PPV, ma i risultati sono stati piuttosto anomali.

La federazione ha, infatti, chiesto ai suoi tifosi quale match di Stomping Grounds pensano che sarà il migliore della serata, un sondaggio nel quale solitamente gli incontri più importanti e pubblicizzati ottengono le percentuali di voto maggiori.

Questa volta, però, qualcosa è andato diveramente. Attualmente a vincere il sondaggio con il 30% è lo Steel Cage Match tra Kofi Kingston e Dolph Ziggler per il WWE Championship, un match che, pur essendo valido per un titolo mondiale, non è di certo quello attorno al quale ruoterà tutto il PPV.

Il secondo posto è occupato dal match per il titolo degli Stati Uniti tra Samoa Joe e Ricochet, una contesa tra due Superstar che sicuramente sono in grado di mettere in scena un grande spettacolo, ma che è stata annunciata solamente durante l'ultima settimana, rendendo impossibile la costruzione di una vera storyline.

La percentuale è del 25%, che vuol dire che, messi insieme, i primi due match di questo sondaggio hanno ricevuto la preferenza di più della maggior parte dei votanti. Dietro di loro c'è lo scontro tra Drew McIntyre e Roman Reigns con il 14%.

Il match per lo Universal Championship tra Seth Rollins e Baron Corbin, che molto probabilmente sarà il main event della serata e che prevede la presenza di un arbitro speciale la cui identità non è stata ancora svelata, ha raggiunto solo il 10% dei voti, un segno tutt'altro che positivo per la WWE, che nelle ultime settimane ha pubblicizzato pesantemente questo incontro.