WWE Stomping Grounds: aggiunta una stipulazione al main event


by   |  LETTURE 2032
WWE Stomping Grounds: aggiunta una stipulazione al main event

Dopo aver difeso con successo il titolo universale dall’assalto di Baron Corbin a Super ShowDown, evitando anche l’annunciato incasso da parte di Brock Lesnar, Seth Rollins si prepara a continuare il suo regno da campione all’interno dello show rosso.

Ma per lui non sembrerebbe esserci tregua dal momento che a Stomping Grounds, PPV che si terrà il 23 giugno, dovrà nuovamente difendere la cintura contro l’ex GM di Raw. Baron Corbin ha infatti criticato l’operato dell’arbitro in Arabia Saudita chiedendo a gran voce di sceglierne uno a suo modo di vedere assolutamente imparziale per il match titolato del prossimo evento.

E proprio nel corso della puntata di Raw il nome papabile è stato quello di Sami Zayn, che ha arbitrato il main event tra Rollins e Owens, salvo poi finire al tappeto dopo una Curb Stomp. Al momento si vocifera anche il nome di Lesnar come possibile arbitro, ma è molto probabile che scopriremo la verità soltanto nelle prossime settimane.

Ennesima tattica da parte della WWE di cercare di riportare un po’ di interesse verso gli show settimanali e risollevare gli ascolti televisivi ormai a picco.