La WWE a Tokyo riformerà il Club... con Triple H


by   |  LETTURE 1925
La WWE a Tokyo riformerà il Club... con Triple H

La WWE è appena tornata in America dopo la trasferta in Arabia Saudita, ma già mette nel mirino i prossimi appuntamenti internazionali. E una delle trasferte cruciali delle prossime settimane sarà in una terra dove il wrestling è assolutamente di casa: il Giappone.

E come attirare l'attenzione del pubblico nipponico tramite il prodotto made in WWE? Facile: riproponendo la versione di Stamford del Bullet Club, quella capeggiata da AJ Styles e completata da Luke Gallows & Karl Anderson.

I tre avevano brevemente cooperato circa tre anni fa, nella primavera del 2016, da heel: gli attuali Good Brothers si erano infatti alleati al Phenomenal One dapprima nella faida contro l'allora WWE Champion, Roman Reigns (che come oggi fu sostenuto dagli Usos) e poi in quella contro John Cena.

Da allora più volte i fan hanno espresso la speranza che i tre si riunissero, ma non è mai successo. Fino, evidentemente, alla prossima trasferta nella terra che vide nascere la prima alleanza tra i tre, quando tutti e tre combattevano per la NJPW.

C'è però un dettaglio destinato a far storcere il naso ai fan "puristi" del Bullet Club: la WWE ha infatti annunciato sul proprio sito ufficiale in giapponese (e relativo account Twitter) che i tre combatteranno con un quarto alleato, che poco sembra legato al loro passato comune.

Non si tratta infatti di Finn Bàlor (erede di Styles nel gruppo), ma di Triple H. Questo l'annuncio della WWE in giapponese, che delinea la card dei due eventi che si terranno a Tokyo il 28 e 29 giugno. Nell'articolo sono anche elencati i vari match previsti per tali date, che appunto indicano per la prima data un incontro con lo strano quartetto tra i protagonisti:


Che si tratti della solita operazione commerciale per attirare i fan del Sol Levante o la WWE davvero sta pensando di riunire il Club anche negli eventi di ogni settimana (salvando probabilmente la carriera di Gallows & Anderson almeno nella propria compagnia)? Non resta che aspettare qualche settimana per scoprirlo...