Goldberg, arriva la conferma sul problema fisico accusato in Arabia Saudita


by   |  LETTURE 12491
Goldberg, arriva la conferma sul problema fisico accusato in Arabia Saudita

Undertaker vs Goldberg, main event di Super ShowDown, ha fatto discutere tutti e ancora lo sta facendo nonostante l'evento di Jeddah sia stato ampiamente messo agli archivi. Il motivo, ovviamente, sono stati i tanti errori che hanno caratterizzato il match tra le due leggende, con la terribile Jackhammer somministrata da Goldberg a Taker e l'altrettanto malriuscita (e pericolosa) Tombstone Piledriver di quest'ultimo al suo avversario.

I fan si sono scatenati sul web nelle opinioni su quanto avvenuto, e intanto si è diffusa anche la voce che i due leggendari lottatori siano venuti alle mani dietro le quinte. Nel frattempo però è arrivata una conferma su un'altra indicazione rimbalzata dall'Arabia Saudita: che Goldberg avesse terminato il match in condizioni fisiche quantomeno precarie.

Da Man ha infatti subito una commozione cerebrale nel corso della sfida con Undertaker, qualcosa di cui già si era parlato ma che è stata confermata da Dave Meltzer: "Sì, Goldberg ha subito una commozione cerebrale - le sue parole sulla 'Wrestling Observer Radio' - e probabilmente c'è anche dell'altro.

Non sono informato su tutto quello che è successo in Arabia Saudita, ma sicuramente ci sono altri retroscena dietro tutta la questione di Goldberg. Laggiù dev'essere successo qualcosa di grosso" Parole senz'altro poco dettagliate, ma molto chiare.

E la sensazione è che dell'infausto Undertaker vs Goldberg di Super ShowDown continueremo a parlare ancora a lungo.