WWE: ecco chi saranno le uniche donne in Arabia Saudita per Super ShowDown



by   |  LETTURE 2443

WWE: ecco chi saranno le uniche donne in Arabia Saudita per Super ShowDown

La WWE si prepara a vivere la notte di Super ShowDown, il ppv in Arabia Saudita frutto dell'accordo commerciale decennale che la compagnia ha stipulato con la nazione mediorientale. Come noto però in terra saudita vigono leggi molto stringenti in quanto a usi e costumi, e come noto la WWE ha deciso di assecondarle.

Al netto di alcune regole cui dovranno sottoporsi i vari lottatori, sin dall'anno scorso uno dei vincoli più controversi riguarda le lottatrici, che non possono competere in Arabia Saudita. Ciononostante in queste ore è emerso che al seguito dei vari dirigenti e atleti della WWE sono partite anche alcune donne, per la precisione tre.

La prima è Renee Young, che esattamente come nello scorso novembre a Crown Jewel sarà regolarmente al tavolo di commento. Ciò che però crea un pizzico di curiosità è sapere che sono partite per Jeddah anche Natalya e Alexa Bliss. A confermarlo è stato Sean Ross Sapp di 'Fightful.com', mentre su 'WrestleVotes' è stato possibile leggere qualche ulteriore informazione, ossia che la canadese era addirittura indiziata per un match, il primo in Arabia Saudita ad essere disputato da donne sotto contratto con la WWE. E la sua avversaria, se non fosse rimasta coinvolta in un noto infortunio, sarebbe stata Nia Jax:
 


Nel frattempo è giunta anche una conferma sulla partenza delle donne per l'Arabia Saudita, dato che un altro addetto ai lavori (John Canton di 'TJRWrestling.net') non si è lasciato sfuggire una Instagram Story della stessa Natalya, in aereo insieme a Renee Young e il resto dei lottatori della WWE: