Roman Reigns: "Stare sia a Raw che SmackDown? Durissima"


by   |  LETTURE 2603
Roman Reigns: "Stare sia a Raw che SmackDown? Durissima"

Roman Reigns è uno dei lottatori che in WWE più stanno usufruendo della Wild Card Rule, comparendo di fatto ogni settimana sia a Raw che a SmackDown. Una strana vita per l'uomo che era stato presentato come "il più grande acquisto della storia" per il brand blu, e che ora è costretto a sdoppiarsi anche in quello che per anni ha definito il suo "yard", ossia Raw.

Ma non è certo facile essere sempre al massimo se sei main eventer sia a Raw che a SmackDown, e il Big Dog non lo ha certo negato nell'intervista concessa a Phillip Martinez di 'Newsweek': "Non è facile, anzi è durissima.

Bisogna essere persone speciali per sostenere ritmi del genere. Ma io sono fatto di un materiale diverso" "Sono sempre stato una persona disposta a gestire questo tipo di carico di lavoro e se devo essere onesto mi sento bene.

In fondo siamo tutti esseri umani e a tutti noi piace sentirci necessari. Se sono qui per aiutare la squadra e il mio ruolo è questo, allora va bene, è quello che farò", ha aggiunto l'ex Universal Champion.

"Sono stato fermo per un po', quindi essere d'aiuto per la squadra era quello che volevo, tornare e mettermi a disposizione - ha spiegato a chiare lettere il samoano -. Perciò se al momento è a questo che servo, farò tutto al massimo delle mie abilità per portare a termine il lavoro"