Big E celebra Kofi Kingston e aggiorna sui suoi tempi di recupero


by   |  LETTURE 1118
Big E celebra Kofi Kingston e aggiorna sui suoi tempi di recupero

Il due volte campione di coppia di Raw - nonché tre volte SmackDown tag team champion - Big E ha recentemente subito un grave infortunio al menisco che lo terrà lontano dal ring per molto tempo. Davvero una brutta perdita per il New Day, capace di elettrizzare il WWE Universe come nessun’altra coppia negli ultimi anni.

Il 33enne di Tampa, che in passato è stato anche un campione nazionale di powerlifting, ha analizzato il suo percorso di recupero nell’ultima edizione di Busted Open Radio. “Mi sono dovuto sottoporre ad un serio intervento al menisco e penso che tornerò entro il 2021.

Non voglio assolutamente affrettare le cose. Forse addirittura nel 2022, chi lo sa? Credo che mi prenderò un po’ di tempo libero. Si tratta del mio quarto intervento al ginocchio, potrei diventare bionico. Questo è il piano per ora” – ha spiegato Big E.

Non poteva mancare una riflessione sull’impresa di Kofi Kingston a WrestleMania 35: “È stato un qualcosa di incredibile. Veramente sensazionale. Lo ricorderò per un sacco di tempo. Io ero in prima fila per Kofi, che ha vinto meritatamente il suo primo titolo mondiale.

Non ho fatto nulla contro Daniel Bryan, ma ero lì per lui. Siamo estremamente orgogliosi di Kofi e di tutto ciò che ha realizzato. È sicuramente qualcosa che non dimenticherò mai. Uno dei momenti più emozionanti di tutta la mia carriera”.

Il wrestler di origine ghanese è diventato anche il più longevo campione di coppia nella storia della WWE sommando tutti i titoli di categoria da lui vinti.