Mark Henry: "La vittoria di Kofi Kingston può avere un enorme impatto"


by   |  LETTURE 1323
Mark Henry: "La vittoria di Kofi Kingston può avere un enorme impatto"

L’exploit di Kofi Kingston a WrestleMania 35 ha lasciato tutti a bocca aperta, compresi gli addetti ai lavori che hanno rivolto sinceri elogi alla superstar di origine ghanese. Nel corso di una recente intervista a TMZ, Mark Henry ha tratto spunto dal successo di Kofi per analizzare il potenziale problema legato alla diversità in WWE.

“È una vittoria molto significativa per la comunità afro-americana. Nel periodo che va da Ron Simmons a me, ci sono stati tantissimi campioni neri come Booker T, The Rock e Simmons stesso. Nei prossimi 15 anni, potrebbero esserci magari altri due o tre wrestler di colore che entrano in WWE con l’intento di emulare l’impresa di Kofi Kingston.

È una cosa fantastica vedere qualcuno che ti somiglia e provare ad arrivare al suo stesso livello. Credo che sarà bellissimo per l’equilibrio e lo sviluppo di questo business, non soltanto dal punto di vista del colore della pelle ma anche sotto il profilo dell’esposizione.

C'è bisogno che i nostri figli abbiano la possibilità di ammirare grandi talenti come Kofi” – ha spiegato il due volte campione del mondo. Henry ha poi aggiunto: “Non penso che in WWE ci sia un problema di diversità.

Credo più che si faccia fatica a garantire un ricambio generazionale adeguato e che i ragazzi non possano rimanere sulla scena per 24 anni. Sta avvenendo il ricambio, ma ci vuole ancora del tempo. Sono felice di essere stato uno di quelli che hanno contribuito ad agevolarlo. Sta diventando sempre più comune negli ultimi anni”.