Becky Lynch: "Non ho ancora riflettuto sulla vittoria a WrestleMania"



by   |  LETTURE 1764

Becky Lynch: "Non ho ancora riflettuto sulla vittoria a WrestleMania"

Becky Lynch sa di aver scritto una pagina indelebile di storia a WrestleMania 35, ottenendo un epico successo nel primo main event tutto al femminile dello ‘Showcase of the Immortals’. Nel corso di una lunga intervista a Newshub, Lynch ha commentato la sua vittoria ai danni di Ronda Rousey e Charlotte Flair al MetLife Stadium.

“Ho lavorato per tutta la vita per un momento come questo. Non ho ancora avuto il tempo di rifletterci. Lunedì mi sono svegliata presto e ho dovuto incontrare i media, poi mi sono preparata direttamente per Raw. Anche martedì mi sono dovuta alzare presto per fare altre interviste, poi sono andata in palestra e a SmackDown.

Quando tornerò a casa, avrò sicuramente un po’ di tempo per pensarci. Ho preso parte al main event di WrestleMania 35 davanti a 82.000 persone. Credo che nemmeno nei miei sogni più belli avrei potuto immaginare una cosa del genere” – ha raccontato la superstar irlandese.

Il trionfo di Becky può essere di ispirazione per molte giovani ragazze: “Quello che è successo domenica ha fatto capire alla gente che tutto è possibile. Pensare di poter influenzare ragazze di 10 o 15 anni che stavano osservando lo spettacolo, è una sensazione davvero fantastica.

Ciò che abbiamo dimostrato in questi ultimi mesi è che anche se qualcosa non è mai stato fatto prima, in questo business o nella vita, non significa che non possa essere realizzato. È necessario pensare fuori dagli schemi, solo in questo modo si può dare alla gente qualcosa di mai visto prima”.