"Cosa vorremmo vedere": WWE anticipa alcune mosse del Superstar Shake-Up?


by   |  LETTURE 4826
"Cosa vorremmo vedere": WWE anticipa alcune mosse del Superstar Shake-Up?

Nella notte la WWE cambierà di nuovo faccia, con un Superstar Shake-Up che manderà a SmackDown alcuni atleti di Raw e viceversa, oltre a una possibile nuova infornata da NXT, con ulteriori debutti rispetto a quelli già presentati recentemente (e magari la definitiva assegnazione a un brand del main roster dei vari Ricochet, Aleister Black, EC3, Lacey Evans).

Questo Shake-Up è forse anche più atteso di altri, dato che potrebbe dare una prima forma allo SmackDown che a ottobre debutterà su Fox, e anche per questo sono attesi spostamenti di alto livello nel roster blu.

E la WWE stessa ha sicuramente alimentato le aspettative tramite un suo articolo, poi fatto circolare tramite i social, in cui ha individuato "gli spostamenti che vorrebbe vedere" E chissà che qualcuno di questi non nasconda qualche anticipazione:


Il primo "suggerimento" che la WWE ha dato a se stessa conduce a Roman Reigns, che secondo Anthony Benigno potrebbe dare vita a scontri inediti (ad esempio contro Andrade), riportare in auge faide mai più riproposte da diversi anni (Daniel Bryan, AJ Styles) o incrociare colleghi il cui status è molto cambiato rispetto alle ultime volte in cui era stata proposta una faida (Kofi Kingston).

Il problema nasce dal fatto che Roman, uno degli autentici volti di Raw da ancor prima della divisione dei roster, abbandonerebbe la corsa a quell'Universal Championship che non ha mai perso, ma essendosi già incrociato con tutti i cattivi che Raw presenta, potrebbe essere interessante per lui un cambio di brand.

In blu potrebbe ritrovarsi anche Braun Strowman, che dopo le prove generali con Samoa Joe potrebbe rinvigorire a SmackDown la sua sete di distruzione con un consistente numero di avversari cui non ha ancora messo le mani addosso.

Alla Fox potrebbe interessare un profilo come il suo? Staremo a vedere. Chi sembra invece una buona soluzione per SmackDown è Sasha Banks, lottatrice molto connotata a livello di personaggio e di cui è noto il recente malcontento: con Becky Lynch attuale bicampionessa femminile, potrebbe essere proprio la Boss a caricarsi sulle spalle la divisione delle donne dello show blu, impoverita dalla girandola di eventi che hanno caratterizzato il 2019.

E Raw? Di fronte al nuovo status di Kofi Kingston, ancora sostenuto dal New Day ma inevitabilmente tornato un atleta singolo dopo essersi laureato WWE Champion, i cinque volte Tag Team Champions potrebbero anche separare le proprie strade, e secondo James Wortman a vestirsi di rosso potrebbe essere Xavier Woods, incrociando il proprio cammino con un altro "musicista" come Elias e mettendo alla prova il proprio talento di intrattenitore muovendosi in singolo.

A Raw è stata suggerita da Ralph Bistrout anche la promozione della Undisputed Era: orfano dello Shield che a questo punto non potrà più ricomporsi, lo show del lunedì sera potrebbe accogliere contemporaneamente Adam Cole, Bobby Fish, Kyle O'Reilly e Roderick Strong, puntando tutto su un nuovo gruppo di lottatori abili, potenti, tecnici e carismatici. Qualcuna di queste manovre si tradurrà in realtà? Non resta che attendere lo Shake-Up per scoprirlo...