Ronda Rousey infortunata: ecco quando potrebbe tornare in WWE


by   |  LETTURE 5888
Ronda Rousey infortunata: ecco quando potrebbe tornare in WWE

L'edizione di quest'anno di WrestleMania è passata alla storia per aver presentato il primo main event interamente al femminile. Un match che purtroppo ha sollevato alcune polemiche social per via di un finale "botchato", ma che stando a quanto dichiarato dalla nuova campionessa Becky Lynch ha in ogni caso reso orgoglioso Vince McMahon, che ha addirittura abbracciato le tre lottatrici nel backstage.

E ad uscirne totalmente sconfitta, e non solo in senso sportivo, è stata proprio l'ex campionessa Ronda Rousey che durante il match ha riportato un grave infortunio alla mano destra. Ronda era presente nel backstage della puntata di Raw post WrestleMania, ma non è stata utilizzata in alcun modo per permetterle di riposarsi.

Ebbene, stando a quanto riportato da Fightful, fonte che più in volte in passato si è dimostrata attendibile, "The Baddest Woman on the Planet" si sottoporrà ad un'operazione nella giornata di martedì e potrebbe rimanere fuori dalle scene fino alla fine dell'anno o alla peggio fino agli inizi del 2020.

A quanto pare Ronda non avrebbe ancora informato la WWE dei suoi piani futuri, ma la dirigenza è fiduciosa di riuscire a farle firmare un nuovo contratto e si aspetta che possa disputare un match di alto profilo anche alla prossima edizione di WrestleMania, nonostante le sue dichiarazioni al vetriolo nei confronti dei fan.

Nei mesi scorsi si vociferava che Fox volesse a tutti i costi un passaggio della Rousey a SmackDown Live per dare grande lustro alla divisione femminile dello show, ma i piani potrebbero saltare proprio per via dello status attuale dell'ex lottartice di arti marziali miste. In ogni caso vi terremo aggiornati non appena la WWE diramerà un quadro clinico più certo.