Becky Lynch: "Vince McMahon ci ha abbracciato dopo il match a WrestleMania"



by   |  LETTURE 2061

Becky Lynch: "Vince McMahon ci ha abbracciato dopo il match a WrestleMania"

WrestleMania 35 è stata ormai consegnata agli archivi e, per la prima volta nella storia, i fan hanno potuto assistere a un main event interamente al femminile. Il finale del match è stato ampiamente discusso sui social per via di un botch clamoroso che ha di fatto distolto l'attenzione attorno ai festeggiamenti per la vittoria di Becky Lynch di entrambe le cinture.

Ma nonostante l'esito controverso e la sanzione inferta all'arbitro Rod Zapata, Vince McMahon si è dimostrato orgoglioso di quanto messo in piedi dalla superstar irlandese, Charlotte Flair e Ronda Rousey. A rivelarlo è stata proprio Becky in occasione di un'intervista ai microfoni di Gorilla Position prima della scorsa puntata di SmackDown Live: "Era visibilmente emozionato e ci ha confessato di essere davvvero orgoglioso di noi.

Ci ha abbracciato ed io gli ho detto che ero finalmente diventata The Man. Lui ha annuito e poi si è messo a ridere" Dichiarazioni eloquenti che confermano quanto vociferato nei mesi precedenti all'evento più importante dell'anno, secondo cui Vince fosse rimasto particolarmente impressionato dal lavoro svolto da Becky e l'avesse scelta come volto immagine della divisione femminile.

In attesa di capire cosa riserverà il futuro per Charlotte e Ronda, sembra proprio che il primo feud titolato di Becky Lynch riguarderà Lacey Evans, ex superstar di NXT che l'ha colpita alle spalle durante Raw e SmackDown.

E proprio a quest'ultima la WWE vorrebbe concedere un grande push e gestire al meglio la sua immagine.