Stephanie McMahon parla di WrestleMania, Roman Reigns e Ronda Rousey


by   |  LETTURE 2822
Stephanie McMahon parla di WrestleMania, Roman Reigns e Ronda Rousey

Stephanie McMahon ha rilasciato una lunghissima intervista ai microfoni di The National, dove ha spaziato fra numerosi argomenti legati alla WWE, inclusi il ritorno di Roman Reigns, i progressi di Ronda Rousey e l’importanza del pay-per-view Evolution.

Si vocifera che quest’anno potrebbe essere un incontro femminile il main event di WrestleMania: “Charlotte, Ronda e Becky hanno ottime probabilità di farcela quest’anno. C’è così tanto slancio dietro alla loro storyline.

Sono davvero talentuose. Mi auguro che sia soltanto la prima di molte altre occasioni”. Non poteva mancare una domanda su un’eventuale seconda edizione di Evolution: “Non abbiamo ancora preso una decisione definitiva, ma al momento abbiamo molti progetti in cantiere.

La cosa più importante da notare è che Evolution ha monopolizzato la scena nonostante la concomitanza con l’ultima partita delle World Series e il Sunday Night della NFL. È stato uno dei momenti più elettrizzanti della nostra storia e ha rappresentato il culmine dell’evoluzione femminile”.

Su Roman Reigns: “L’annuncio della sua battaglia contro la leucemia e la sua condivisione con tutto il mondo hanno provocato un effetto sia su lui stesso come persona sia sul pubblico. Roman ha elogiato il supporto che ha ricevuto dalla gente, oltre a sottolineare quanto significasse per lui l’affetto delle persone in un momento così difficile.

È una storia fantastica. Penso che Roman sarà in grado di fare cose incredibili”. Su Ronda Rousey: “Ho adorato osservare la sua evoluzione in WWE, come persona e come personaggio. Sembra aver preso le distanze in questo momento e devo ammettere che mi sento triste pensando a Becky e Charlotte”.