WWE, idea Undertaker per il match di addio di Kurt Angle: ma non sarà così


by   |  LETTURE 6286
WWE, idea Undertaker per il match di addio di Kurt Angle: ma non sarà così

Kurt Angle si è recato sul ring di Pittsburgh, la sua città, nella puntata di Raw di lunedì scorso e ha fatto un importante annuncio: a WrestleMania 35 combatterà, e nell'occasione disputerà l'ultimo match della sua lunga e illustre carriera.

L'Eroe Olimpico ha anche fatto qualche nome tra i possibili avversari che potrebbe affrontare a New York (John Cena, AJ Styles, Samoa Joe, Drew McIntyre, Baron Corbin, Bobby Lashley), ma di fatto ancora non è chiaro chi possa salire con lui sul ring in un'occasione tanto speciale.

L'unica certezza sembra essere una: non si tratterà di Undertaker. Eppure proprio questo era il progetto iniziale della stessa WWE. A riferirlo è stato Felix Upton di 'Ringside News', secondo cui la dirigenza di Stamford aveva seriamente valutato di proporre un leggendario Undertaker vs Kurt Angle, con il progetto che sarebbe però stato bocciato dal Becchino in persona: Taker (che come noto non sta certamente vivendo il suo periodo di rapporti con la WWE più disteso di sempre) ha infatti intenzione di trascorrere un 2019 molto più tranquillo rispetto al 2018 quanto a presenze sul ring e secondo Upton non avrebbe interesse di lottare in un match tanto importante.

Non dimentichiamo poi la sua cancellazione dei riferimenti alla WWE dai canali social e soprattutto la partecipazione già annunciata a Starrcast II, evento che nulla c'entra con la compagnia di Vince McMahon (anzi).

Rimane il fatto che a Stamford al momento stiano lavorando duro per trovare qualcosa che permetta l'inserimento di Undertaker nei piani di WrestleMania 35, ma al momento non è filtrato nulla di più concreto al riguardo.

Il che rende necessario per Kurt Angle trovare un altro avversario, dal peso ugualmente importante: e tutti gli indizi ora portano verso John Cena.