WWE Hall of Fame 2019: ecco la quarta induzione (e la gioia di Booker T)


by   |  LETTURE 1985
WWE Hall of Fame 2019: ecco la quarta induzione (e la gioia di Booker T)

La WWE ha annunciato i quarti indotti nella Hall of Fame del 2019 e, dopo la D-Generation X, si tratta di un'altra introduzione multipla: non di una stable, però, ma di un Tag Team. Si tratta infatti degli Harlem Heat, ovvero sia Booker T & Stevie Ray:


I due sono stati uno dei team più dominanti della WCW negli anni '90, laureandosi campioni di coppia in ben dieci occasioni.

Sin dal loro arrivo nella compagnia, risalente al 1993, riuscirono a ricavarsi uno spazio in mezzo alle star che all'epoca dominavano la WCW, tra cui vanno ricordati Sting, Ric Flair o The British Bulldog. Presero anche parte alla prima, storica edizione dei WarGames, in cui si unirono a Sid & Vader.

La coppia si divise quindi nel 1997, con Stevie Ray che entrò a far parte della nWo e Booker T che invece diede inizio alla sua carriera da lottatore singolo, che lo avrebbe poi reso sei volte campione del mondo tra WCW, WWF e WWE.

"Grazie alla WWE e a tutti i fan per aver permesso a questo di succedere", ha commentato su Instagram Booker T, che essendo già Hall of Famer (vi entrò nel 2013 da lottatore singolo) entra nella ristrettissima cerchia dei due volte Hall of Famer della compagnia: