Roman Reigns spiega perché ha voluto rivoluzionare il suo ritorno


by   |  LETTURE 7686
Roman Reigns spiega perché ha voluto rivoluzionare il suo ritorno

Roman Reigns ha emozionato il mondo nel suo ritorno a Raw, con un discorso che ha generato la gioia dei fan presenti sugli spalti di Atlanta e con un toccante abbraccio finale con Seth Rollins (al quale Dean Ambrose ha deliberatamente deciso di non partecipare per non correre il rischio di "rovinare" il momento.

Successivamente è però successo qualcosa di ancora più imprevedibile: lo stesso Dean Ambrose è stato salvato da un pestaggio operato ai suoi danni da Drew McIntyre, e in suo soccorso sono arrivati Seth Rollins e proprio Roman Reigns.

In un coinvolgimento fisico non previsto inizialmente dalla WWE, ma fortemente voluto proprio dal diretto interessato. E il Big Dog ha voluto spiegare i motivi per cui riteneva così importante partecipare a un piccolo segmento di lotta: lo ha fatto in un'intervista ufficiale concessa alla WWE, parlando con Charlie Caruso in un video che la compagnia ha caricato sui propri canali social ufficiali.

"Penso - ha spiegato - che la seconda parte della serata sia stata fantastica per il fatto che ho potuto mostrare alla gente tramite un pizzico di azione quanto esattamente io stia meglio, grazie al Cielo. Dopo avermi visto fare qualcosa di fisico e prendere a calci qualche posteriore, ora loro sono autorizzati a dire che sì, sto meglio, ho un aspetto migliore, mi muovo in maniera migliore"

"Ora spero che si generi un effetto valanga, e che le persone mi vedano all'opera e non si preoccupino più per me, deviando questa bellissima energia che hanno rivolto verso di me destinandola per aiutare gli altri", ha concluso l'atleta samoano.

Ecco qui il video della sua confessione giunta al termine di Raw: