Ecco com'è stata veramente Nia Jax dopo aver rotto la faccia a Becky Lynch

A rivelarlo è stata Paige, presente in quanto ancora General Manager di SmackDown all'epoca dei fatti.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Ecco com'è stata veramente Nia Jax dopo aver rotto la faccia a Becky Lynch

Nia Jax è diventata il nemico pubblico numero uno dei tifosi WWE qualche giorno prima delle Survivor Series, quando le lottatrici di SmackDown invasero Raw e lei procurò una frattura facciale a Becky Lynch dopo averla colpita con un pugno. Questo fatto, completamente casuale, costrinse la lottatrice irlandese a rinunciare al proprio già annunciato match contro Ronda Rousey, in cui fu sostituita da Charlotte Flair.

Nia sembra ora godersi alla grande l'odio dei fan nei suoi confronti, ma all'inizio del percorso la situazione era molto diversa e la samoana era talmente dispiaciuta e imbarazzata da non sapere come comportarsi.

Una situazione di cui ha parlato Paige, che ha rivelato al 'Los Angeles Times' di averla rincuorata personalmente al momento del fattaccio, durante il quale era presente in quanto ancora General Manager di SmackDown. "Ho dovuto faticare non poco per calmarla - ricorda l'ex lottatrice inglese -, perché era sconvolta dal fatto che tutti fossero furiosi con lei. Così le dissi di stare tranquilla, perché dopo quel fatto Becky sarebbe stata ancora più amata, e in più era già previsto per Nia un turn heel e quindi chissenefrega".

Un bel gesto da parte di Paige, che in questo modo ha aiutato l'amica a sentirsi meno in colpa e a tramutarsi in uno dei personaggi meglio connotati (anche se in maniera negativa) che la WWE stia presentando in tempi recenti.

Becky Lynch Paige Smackdown
SHARE