La WWE fa dietro front su Dean Ambrose vs Nia Jax


by   |  LETTURE 3538
La WWE fa dietro front su Dean Ambrose vs Nia Jax

Una delle novità più grandi che la WWE ha proposto negli ultimi mesi è stato un indizio sul ritorno degli incontri tra uomini e donne, i cosiddetti intergender match. Dopo più di 10 anni da quando la WWE è diventata TV-PG, a Royal Rumble Nia Jax è entrata nella Rissa Reale riservata agli uomini e si è scontrata con alcuni di loro, subendo anche varie finisher.

La federazione ha continuato ad accennare al ritorno dei match misti la sera successiva, quando The Irresistible Force ha colpito Dean Ambrose alle spalle. La scorsa settimana era iniziato a circolare su internet il promo di un live event che si terrà a Jonesboro il 22 febbraio, per il quale è pubblicizzato uno scontro tra Nia Jax e Dean Ambrose, scontro venduto come una "intergender special attraction".

Tuttavia, questo incontro potrebbe non avvenire. Secondo John Pollock di POST Wrestling, la pubblicità sarebbe antiquata e la federazione avrebbe cambiato idea sulla questione. Dopo aver cercato una risposta più sicura da un portavoce della WWE, questo avrebbe confermato che il promo pubblicitario in questione risulterebbe "incorretto"

L'intergender wrestling è un'idea che la federazione di Stamford sta testando con la massima calma, perciò è possibile che abbia deciso di fare un passo indietro prima di proporre un match serio, specialmente dopo aver ricevuto già alcune critiche per il segmento nella parte finale del Men's Royal Rumble Match.