WWE, Dean Ambrose affronterà Nia Jax in un live event


by   |  LETTURE 4362
WWE, Dean Ambrose affronterà Nia Jax in un live event

Nelle ultime settimane la WWE ha cercato di proporre un prodotto più "controverso" rispetto al passato ed è per questo che segmenti come quello che hanno visto Alexa Bliss cambiarsi nel backstage, Nia Jax che ha colpito Dean Ambrose e Becky Lynch che ha rifilato un ceffone a Triple H hanno fatto pensare a molti un lento e graduale abbandono del TV PG, bollino che la Compagnia di Stamford adotta ufficialmente dal 2008.

Negli ultimi anni era impensabile vedere una donna e un uomo scontrarsi sui ring della WWE, ma ciò è destinato a cambiare. In queste ore è infatti circolato su Twitter un video che lascia presagire il ritorno dei match "intergender": l'ex membro dello Shield e Nia Jax si scontreranno nel corso di un live event che si terrà il 22 febbraio a Jonesboro.

Molto probabilmente la WWE vuole testare la reazione del pubblico degli house show prima di proporre un match del genere in diretta televisiva durante Monday Night Raw. Un destino sicuramente bizzarro e inusuale per Dean Ambrose, forse dettato dal suo già annunciato addio alla WWE, che avverrà dopo WrestleMania 35.

Molto probabilmente l'ex WWE Champion perderà buona parte degli incontri prima della sua uscita di scena, come già avvenuto nel corso della scorsa puntata dello show rosso dove è stato sconfitto dal debuttante EC3, e ancora non è dato sapere quale sarà il suo futuro all'interno della disciplina.

In molti sperano in suo approdo in AEW, opzione che gli garantirebbe una maggior libertà creativa sul suo personaggio, ma secondo Jerry Lawler l'ex Lunatic Fringe vuole semplicemente prendersi una lunga e meritata pausa dal mondo del wrestling, non avendo alcun tipo di problema economico.