Royal Rumble 2019: arrivano altri due cambiamenti nella card


by   |  LETTURE 4179
Royal Rumble 2019: arrivano altri due cambiamenti nella card

Arrivano due novità nella card della Royal Rumble 2019, che pure si disputerà questa domenica (e quindi è sempre più imminente, ma con un programma evidentemente ancora non definitivo). Dopo la disputa di SmackDown e 205 Live, infatti, due incontri che si terranno a Phoenix sono stati spostati dalla card ufficiale della Royal Rumble al suo kickoff, quella fase che si tiene prima dell'inizio del ppv e che di conseguenza non rientra poi nel programma "ufficiale" dell'evento.

Gli incontri in questione sono, come spesso è capitato, quello valido per il titolo di campione dei Cruiserweight (che stavolta vedrà il campione Buddy Murphy impegnato in un Fatal 4-Way Match contro Hideo Itami, Akira Tozawa e Kalisto) e anche lo scontro tra Rusev e Shinsuke Nakamura con in palio la cintura di campione degli Stati Uniti.

Opportuno ricordare che la Royal Rumble ospita ormai ben due risse a 30 partecipanti, una maschile e una femminile. E questo diminuisce in maniera importante il tempo a disposizione dei lottatori per disputare altri match (che molto probabilmente saranno dominati dai due validi per i massimi titoli di Raw e SmackDown, Brock Lesnar vs Finn Bàlor e Daniel Bryan vs AJ Styles).