Perché Dolph Ziggler non era a Raw lunedì? Arriva una spiegazione


by   |  LETTURE 3199
Perché Dolph Ziggler non era a Raw lunedì? Arriva una spiegazione

Dolph Ziggler non ha preso parte a Raw lunedì scorso e questo ha creato un discreto chiacchiericcio sul web, a causa di un'assenza apparsa a qualcuno sospetta nella stessa settimana in cui la All Elite Wrestling ha preso vita.

A quanto pare, però, non c'è nessuna relazione tra i due fatti. 'PWInsider' ha infatti confermato che non solo l'ex campione intercontinentale non ha combattuto nella puntata di Orlando e nemmeno si è presentato per un segmento parlato, ma non era nemmeno nel backstage.

Tutto questo, però, non era dovuto a un suo eventuale disimpegno con la WWE, alla volontà di cambiare aria o a eventuali trattative con altre compagnie: Ziggler, infatti, aveva un impegno a New York City precedentemente preso e di cui la WWE era al corrente.

Anche per questo motivo è stato deciso di farlo brutalizzare da Drew McIntyre in uno Steel Cage la settimana precedente, in modo da vendere la sua assenza come dovuta a problemi fisici (cosa che lo scozzese ha fatto nel suo segmento al microfono con John Cena).

Ricordiamo che in tempi recenti lo stesso 'PWInsider' ha spiegato che Ziggler, a differenza della maggior parte dei suoi colleghi, non avrebbe con la WWE un contratto a tempo e che quindi scade un determinato giorno o anno, ma un contratto legato alle sue singole apparizioni e in base a questo otterrebbe uno stipendio fisso ma vincolato al modo in cui viene utilizzato sul ring dalla WWE.