Braun Strowman: niente wrestling prima della Royal Rumble


by   |  LETTURE 2353
Braun Strowman: niente wrestling prima della Royal Rumble

Braun Strowman ha fatto parlare di sé per quanto avvenuto lunedì scorso a Raw, quando si è dimenticato buona parte del lungo promo che gli era stato assegnato per portare avanti la faida con Brock Lesnar.

Ebbene: anche le prossime settimane rischiano di regalargli solo questo tipo di esperienze, nel corso delle sue apparizioni nello show rosso. Secondo quanto riferito da Mike Johnson su 'PWInsider Elite audio', infatti, il prossimo primo sfidante al titolo di Universal Champion non ha ancora ottenuto il via libera medico della WWE per tornare a combattere sul ring.

E proprio questo spiega il motivo per cui la WWE l'ha coinvolto nel promo dell'ultima puntata di Raw, tramutatosi in un vero e proprio supplizio per Strowman. Il Monster Among Men ha tre settimane di tempo per guarire definitivamente dai suoi problemi al gomito, perché alla Royal Rumble dovrà affrontare Lesnar con in palio il massimo titolo di Raw.

Strowman ha ancora dei chiodi nel gomito che devono essere rimossi e che ovviamente gli impediscono di prendere parte a qualsiasi tipo di attività sul ring che richieda l'utilizzo del braccio (incluse le cadute).

Anche per questo motivo sta apparendo a Raw con il contagocce e senza correre alcun rischio, sebbene non abbia più protezioni al gomito (come avvenne invece a TLC).

Ora per lui non ci saranno altri match prima della Royal Rumble: la speranza di tutti è che i prossimi, eventuali interventi al microfono vadano meglio rispetto a quello di lunedì scorso a Orlando.