SmackDown del 25 dicembre: grande avvenimento in arrivo *SPOILER*



by   |  LETTURE 2591

SmackDown del 25 dicembre: grande avvenimento in arrivo *SPOILER*

Nella notte, oltre che la puntata odierna di SmackDown, al Save Mart Center di Fresno in California è stata girata anche la puntata di settimana prossima, che andrà in onda martedì 25 dicembre, ossia il giorno di Natale. Dopo le polemiche del 2017, infatti, la WWE ha deciso di girare Raw e SmackDown del 24 e 25 dicembre in anticipo di sette giorni, per poi trasmetterle in tv in ritardo di una settimana permettendo in questo modo agli atleti di trascorrere qualche giorno in famiglia e con i propri cari.

Nel frattempo, però, già è trapelato ciò che avverrà il 25 dicembre a SmackDown (essendo di fatto già stato registrato dalla WWE) tra cui un'importante novità: un cambio di titolo.

Lo show natalizio, infatti, vedrà il campione degli Stati Uniti, Shinsuke Nakamura, perdere nel main event il proprio titolo a vantaggio di Rusev, che così otterrà la cintura per la terza volta in carriera, la prima da quando è schierato dalla parte dei face:
 


Che la notizia non sia un segreto lo ha fatto capire la stessa WWE, che con la stessa cautela che abbiamo cercato di utilizzare noi (per non togliere l'effetto sorpresa a chi detesti spoiler e anticipazioni e preferisca scoprire le novità degli show al momento della propria prima visione) ha dato notizia della vittoria del bulgaro sul proprio sito ufficiale e sui propri canali social:
 


Da sottolineare che per il bulgaro la festa sarà tripla: oltre a celebrare la conquista del titolo e a festeggiare il Natale, infatti, per lui c'è anche il compleanno, che cade esattamente il 25 dicembre (altro che Rusev Day!).

Sarà infine curioso capire in che modo la WWE tratterà questa vittoria titolata negli almanacchi storici del wrestling: ufficialmente, infatti, la vittoria è da considerarsi ottenuta il 25 dicembre mentre in realtà risale al 18. Facile, quindi, che venga segnata con una doppia statistica: quella dei giorni di regno effettivo e quella dei giorni di regno riconosciuti dalla WWE, una cosa già avvenuta in passato ma che avviene ormai sempre meno frequentemente.