La WWE potrebbe introdurre il torneo “Queen of the Ring” nel 2019


by   |  LETTURE 872
La WWE potrebbe introdurre il torneo “Queen of the Ring” nel 2019

Nel corso degli ultimi anni la moda dei tornei è ritornata ampiamente in auge in WWE, come dimostrato dal Cruiserweight Classic, dal Mae Young Classic e dalla recente World Cup tenutasi a Crown Jewel.

Eppure il torneo per antonomasia rimane sempre il famigerato King of the Ring, che ha consacrato future icone come Triple H, Stone Cold Steve Austin e Kurt Angle, solo per citarne alcuni. L'ultimo a vincerlo fu "Bad News" Barrett nel 2015, che purtroppo non ha avuto una carriera stellare alla corte di Vince McMahon.

Ebbene, stando a quanto riportato dal Wrestling Observer, i vertici della WWE sarebbero intenzionati a riportarlo in vita, ma con un cambio fondamentale: un torneo interamente al femminile, che riguarderebbe Raw, SmackDown e NXT, chiamato “Queen of the Ring”.

Al momento rimane solo un’idea, ma dato il grande successo riscontrato da Evolution e dalla volontà di Stephanie McMahon di dare ancora più lustro alla Women’s Revolution, tutto questo potrebbe benissimo diventare realtà.

Nel frattempo le donne della WWE continueranno a fare la storia con un Triple Threat TLC Match valido per il titolo femminile di SmackDown, che si terrà al PPV omonimo e vedrà contrapposte la campionessa in carica Becky Lynch, Charlotte e Asuka.

Da questo incontro avremo di sicuro maggior chiarezza attorno alla Road to WrestleMania 35, i cui piani attuali prevedono ancora il dream match tra la Lass Kicker e Ronda Rousey.