Dolph Ziggler spiega cosa ha provato a perdere contro Shane McMahon


by   |  LETTURE 4152
Dolph Ziggler spiega cosa ha provato a perdere contro Shane McMahon

Shane McMahon vincitore della WWE World Cup a Crown Jewel ai danni di The Miz (legittimo finalista a cui il Commissioner di SmackDown ha scippato il posto) ha fatto discutere per giorni.

Ma se tutti hanno preso in esame la situazione di The Miz nella vicenda, in pochi si sono chiesti come abbia vissuto quel momento Dolph Ziggler, a sua volta "fregato" da quanto commesso dal primogenito di Vince McMahon.

Ebbene, approfittando della trasferta in Europa con il resto delle Superstar della WWE, lo Show Off lo ha voluto rivelare in un'intervista concessa al canale YouTube spagnolo 'Planeta Wrestling'. "A dirla tutta è stato un momento grandioso, e dal punto di vista personale poteva andare peggio.

Poteva davvero - sono state le parole dell'ex campione intercontinentale, per certi versi sorprendenti -. Il bello del wrestling è che non sai mai come potrebbe andare a finire. E sul ring non ci si deve fidare di nessuno, mai.

Questo è il modo in cui io la vedo". Il membro dei Dogs of War ha poi analizzato la situazione dei titoli di coppia di Raw, detenuti dagli ormai ex componenti dello Shield Seth Rollins e Dean Ambrose, nel frattempo entrati in faida pur essendo ancora campioni.

E Dolph punta a riconquistare le cinture insieme al fido Drew McIntyre: "Penso che le nostre possibilità di tornare campioni siano molto alte, in fin dei conti cosa stanno facendo ora con i titoli? Quelle cinture hanno un detentore? Dove sono finiti i campioni? Chissà, magari le rimetteranno in palio o potrebbero anche riconsegnarcele direttamente con un corriere espresso".

"Se ci daranno degli avversari da battere per tornare campioni di coppia, benissimo. Se invece dovesse essere il solo Seth a combattere meglio ancora, dato che sono riuscito a sconfiggerlo appena qualche giorno fa a Crown Jewel, perciò non sarà un grosso problema", ha concluso il biondo lottatore originario dell'Ohio.

Per la sua intervista in versione estesa potete visionare il filmato qui sotto: