La WWE aveva deciso da tempo ciò che è successo a Hell in a Cell *SPOILER*


by   |  LETTURE 3543
La WWE aveva deciso da tempo ciò che è successo a Hell in a Cell *SPOILER*

WWE Hell in a Cell ha presentato una grandissima sorpresa, che ha sconvolto gli equilibri attuali della compagnia e probabilmente anche quelli futuri. Se l'impressione istintiva è stata quella di una decisione improvvisa, magari concepita dal team creativo della WWE all'ultimo momento, però, la realtà sembra raccontare una storia molto diversa da questa.

L'intervento di Brock Lesnar, presentatosi nelle fasi finali dello scontro valido per il titolo universale tra Roman Reigns e Braun Strowman, infatti, sembra essere stato un piano che a Stamford avevano concepito sin dall'inizio.

Se ne dicono certi diversi addetti ai lavori, che tra l'altro sono stati spesso in disaccordo anche in tempi recenti e su situazioni altrettanto calde. "Se un finale è stato cambiato in extremis a Hell in a Cell credo che sia quello tra Charlotte Flair e Becky Lynch.

Il resto dello show era stato invece ampiamente pianificato ed è andato esattamente come previsto. Ritengo che abbiano dato al pubblico ciò che voleva, o qualcosa di simile", ha dichiarato ad esempio Dave Meltzer sulla 'Wrestling Observer Radio'.

Una volta tanto si è peraltro dichiarato d'accordo con il veterano tra i giornalisti di wrestling anche Joe Peisich del podcast di 'Barn Burner' "Fired Up", nonostante spesso e volentieri abbia riportato voci molto diverse se non diametralmente opposte rispetto a quelle di Meltzer.