Bollettino dopo Hell in a Cell: ecco come stanno gli infortunati *SPOILER*


by   |  LETTURE 3431
Bollettino dopo Hell in a Cell: ecco come stanno gli infortunati *SPOILER*

Hell in a Cell è stato un evento particolarmente cruento, con diverse Superstar che hanno dovuto fare i conti con duri colpi e con le cure del responsabile medico WWE. Alcune di loro se la sono cavata tuttavia meglio di altre, con la WWE che nelle ore successive alla notte di San Antonio si è vista costretta a pubblicare alcuni aggiornamenti sullo stato di salute dei lottatori che hanno ricevuto i colpi più violenti.

Uno di questi è Dolph Ziggler, precipitato dalla gabbia dell'Hell in a Cell durante il match valido per il titolo di campione universale tra Roman Reigns e Braun Strowman. Lo Show Off, secondo quanto riferito dalla stessa WWE, è stato visitato dal personale medico della compagnia di Stamford e ha in seguito rifiutato il ricovero in una struttura sanitaria locale, abbandonando l'AT&T Center sulle proprie gambe in compagnia del suo alleato Drew McIntyre.

Le sue condizioni, in altre parole, non destano preoccupazione:

Situazione leggermente diversa invece per Jeff Hardy: The Charismatic Enigma ha infatti affrontato Randy Orton in un Hell in a Cell Match davvero brutale, riportando severi dolori nella zona addominale.

Secondo quanto riferito dai cronisti WWE Michael Cole e Cathy Kelley, l'ex campione degli Stati Uniti, che è stato invece ricoverato in una clinica di San Antonio, è stato tenuto sotto osservazione per tutta la notte dopo aver anche tossito del sangue sull'ambulanza che lo ha condotto nella struttura:

.