Ronda Rousey: i suoi piani futuri potrebbero cambiare


by   |  LETTURE 6364
Ronda Rousey: i suoi piani futuri potrebbero cambiare

Ronda Rousey si è laureata Raw Women's Champion a SummerSlam battendo Alexa Bliss senza particolari problemi, divenendo la prima donna della storia in grado di conquistare il titolo di campionessa mondiale in UFC e in WWE, oltre che una medaglia alle Olimpiadi (nel suo caso fu un bronzo nel judo a Pechino 2008).

La Rowdy sta sempre più trasformandosi in una delle regine della divisione femminile WWE, al pari di Charlotte Flair a SmackDown. Sin dalle prime voci di un suo passaggio al wrestling si era chiacchierato proprio a proposito di uno scontro tra le due, che secondo la maggior parte dei piani erano destinate a combattere l'una contro l'altra sul ring di WrestleMania.

L'ottimo impatto di Ronda con il roster di Raw, tuttavia, starebbe convincendo la dirigenza di Stamford a cambiare questo piano. Secondo la 'Wrestling Observer Newsletter', infatti, la WWE non è più certa di portare a compimento questo progetto (che resta comunque tra le ipotesi al vaglio del team creativo).

Le due lottatrici potrebbero infatti essere coinvolte in due incontri separati, che tengano alta l'attenzione del pubblico su due diverse contese invece che concentrarlo su un solo Dream Match. Riguardo alla possibile, futura faida tra Ronda e Natalya, poi, la WWE ha deciso di rimandarla anche in considerazione della recente scomparsa di Jim "The Anvil" Neidhart, padre della lottatrice canadese.

Il WWE Universe si è infatti stretto con grande affetto intorno a Nattie e sembrerebbe una decisione quantomeno di cattivo gusto quella di rendere heel la lottatrice proprio in un periodo tanto delicato della sua vita.

Il progetto di far combattere Ronda e Natalya tra loro, tuttavia, è ancora vivo e la sensazione generale è che le due finiranno con lo scontrarsi. Resta solo da stabilire quando.