Che fine ha fatto Shane McMahon? Ecco i motivi della sua assenza


by   |  LETTURE 5552
Che fine ha fatto Shane McMahon? Ecco i motivi della sua assenza

L’attuale incarico di Paige come general manager di SmackDown Live ha progressivamente relegato Shane McMahon ad un ruolo di secondo piano, dato che quest’ultimo è ormai assente dagli schermi televisivi della WWE da un cospicuo lasso di tempo.

I fan hanno dunque iniziato a interrogarsi sulla posizione di Shane all’interno della compagnia, il che ha indotto Dave Meltzer a intervenire per chiarire una volta per tutte questa situazione incerta e al tempo stesso curiosa.

Il noto corrispondente di Wrestling Observer è stato rapido nel far notare come il figlio di Vince sia in realtà un performer ancora molto attivo nelle fila della WWE. Per ora, la federazione di Stamford lo sta semplicemente tenendo lontano dalla ribalta perché non sussiste alcun motivo concreto tale da giustificare la sua entrata in scena.

Shane ha infatti dovuto subire un’operazione chirurgica all’ernia recentemente, che potrebbe costituire uno dei motivi per cui è stato ai box, ma Meltzer ha specificato di non aver ricevuto alcuna conferma nel backstage in relazione ai piani di McMahon dopo il recupero dall’intervento.

Si paventa quindi l’ipotesi che i vertici della WWE non abbiano intenzione di riportarlo al potere, consentendogli magari di recuperare a pieno la sua forma fisica in attesa che si presenti un’occasione migliore nel futuro prossimo.

“Forse vogliono solo spingere Paige. Non hanno bisogno di lui in TV. Intendo davvero. Paige si trova bene in quel ruolo. Tiene a riposo Shane per quando avranno un motivo valido da giustificare il suo ritorno e non ho visto alcuna ragione per ora”, ha infine concluso Meltzer.

.