Paige: "Ecco cosa ho provato dopo l'aggressione di Money In The Bank"


by   |  LETTURE 1163
Paige: "Ecco cosa ho provato dopo l'aggressione di Money In The Bank"

Uno spiacevole episodio è accaduto dopo Money In The Bank: mentre la General Manager di SmackDown Live Paige stava salutando alcuni fan prima di lasciare l'arena, un uomo le ha lanciato una torta in faccia, urlandole di perdere peso.

La reazione pubblica di Paige dopo l'aggressione è stata abbastanza pacata, limitandosi a denunciare l'accaduto tramite Twitter per farlo sapere a tutti i suoi sostenitori. Tuttavia, cosa stava passando veramente per la mente dell'inglesina durante quegli orribili attimi? La risposta l'ha data lei stessa durante la sua partecipazione come ospite al podcast di Renee Young, "Regural Girls".

Paige ha raccontato di essere andata su tutte le furie e di essersi subito mossa verso l'aggressore, salvo poi per ripensarci e mantenere la calma. Ha detto di aver provato a contattare Renee Young, che però aveva già lasciato l'arena, e di aver chiamato Nia Jax e Ronda Rousey, che erano pronte ad intervenire anche fisicamente.

Questo è quello che l'ex Divas Champion ha avuto da dire: "Stavo per reagire, ma poi ho pensato: se adesso scoppio, la mia reazione finirà su internet e Paige semberà di nuovo la cattiva della situazione.

Sono uscita da un anno e mezzo totalmente negativo, sono stata spesso attaccata su internet, perciò ho detto 'ok, adesso cerco di rilassarmi', ed ho chiamato Mark Carrano (responsabile delle relazioni con i talenti ndr.), perché d'altronde lui è il mio capo, e gli ho spiegato ciò che era successo, giusto per farglielo sapere".

Paige ha poi continuato ripensando a tutte le critiche che le sono state mosse in passato: "Sei sempre troppo magra o troppo grassa... sai quando ti viene da piangere, ma per la rabbia? Ecco, in quel momento quelle erano proprio lacrime di rabbia".

.