WWE: ipotesi di doppia WrestleMania nel 2020, la seconda in Europa?


by   |  LETTURE 1893
WWE: ipotesi di doppia WrestleMania nel 2020, la seconda in Europa?

La WWE starebbe valutando di raddoppiare WrestleMania, programmandone due all'anno invece di una nel 2020. E la seconda avverrebbe al di fuori del suolo americano, con l'Europa grande candidata ad ospitarla. La notizia per ora va presa con le pinze, dato che non sono arrivate conferme ufficiali né ufficiose, ed è stata formulata da Joseph Peisich del rampante sito californiano 'Barn Burner'.

Il cronista ha affermato che a Stamford hanno accolto in maniera molto positiva l'esito sia sportivo che commerciale della Greatest Royal Rumble di Jedda, in Arabia Saudita, tanto da voler replicare l'esperimento.

Secondo quanto raccolto dalla fonte la WrestleMania americana continuerebbe a disputarsi tra gli ultimi giorni di marzo e i primi di aprile, come sempre avvenuto, mentre quella "straniera" avrebbe luogo nel mese di ottobre.

Grande candidata ad ospitare l'evento sarebbe la città di Londra, tenuto conto del fatto che la Gran Bretagna rappresenta il secondo mercato più florido per la WWE e considerando anche il recente lancio di un roster dedicato al mondo britannico, NXT UK.

Non ci sono indicazioni, invece, sull'eventuale progetto della WWE di rendere la doppia WrestleMania un'abitudine (per ora si parla del solo anno 2020), né sul nome che verrebbe assegnato allo show. Finora si è parlato di "Greatest WrestleMania" o "Mania", ma senza particolari convinzioni.

.