Big Cass: nuovi dettagli sul licenziamento


by   |  LETTURE 1955
Big Cass: nuovi dettagli sul licenziamento

Big Cass è stato licenziato senza preavviso a inizio settimana, attraverso un freddo comunicato in cui la WWE nemmeno gli ha augurato "il meglio per i suoi prossimi impegni professionali".

In questi giorni si sono susseguite notizie e voci sui motivi che possano aver condotto la federazione a una decisione tanto drastica nei confronti di un lottatore per cui si prevedeva un importante push nel corso dei prossimi mesi.

E si è discusso a proposito di un ruolo molto importante di Vince McMahon nell'intera vicenda. Ora sono arrivati nuovi dettagli proprio a proposito del Boss della compagnia: secondo quanto riferito da Mike Johnson su 'PWInsider Elite Audio' la sera prima del licenziamento la WWE ha preso la decisione di organizzare una riunione aperta ai soli Big Cass e Vince McMahon per il giorno dopo, alle due del pomeriggio.

Un vero e proprio faccia a faccia, con Cass che è stato condotto nell'ufficio del capo all'orario fissato e l'annuncio del suo licenziamento che è stato diramato circa tre minuti dopo. La decisione era quindi già stata presa probabilmente ancora prima che la riunione finisse, dando adito a chi sospetta che Big Cass fosse già nei guai e che il suo destino fosse già segnato.

.