Undertaker: il suo ingresso in Arabia è durato di più del match degli Usos


by   |  LETTURE 2499
Undertaker: il suo ingresso in Arabia è durato di più del match degli Usos

La Greatest Royal Rumble di Jedda è durata cinque ore e, data la card molto fitta (a partire dalla colossale rissa a 50 uomini), ha avuto pochissimi momenti di pausa: ci si è limitati a combattere, con qualche breve video riassuntivo e interventi al microfono ridotti all'osso.

Anche per questo fa effetto notare che una delle maggiori perdite di tempo dell'evento è stata... l'ingresso sul ring di Undertaker. Il Phenom ha infatti combattuto contro Rusev in un Casket Match, sconfiggendo il Leone di Bulgaria in 9 minuti e 38 secondi.

Sviscerando le statistiche dell'evento andato in scena in Arabia Saudita, però, si noterà che il suo ingresso sul ring è durato qualcosa come 5 minuti e 48 secondi. Una piccola eternità, oltre che un tempo superiore a metà della durata complessiva dell'incontro.

E addirittura superiore alla durata di un match valido per un titolo ufficiale WWE. Per la precisione il titolo di campioni di coppia di SmackDown: i Bludgeon Brothers Harper & Rowan hanno infatti sconfitto gli Usos in soli 5 minuti e nove secondi...

.