Perché Braun Strowman non si è arrabbiato a lottare con un bambino?


by   |  LETTURE 2502
Perché Braun Strowman non si è arrabbiato a lottare con un bambino?

Braun Strowman a WrestleMania 34 è diventato campione di coppia di Raw, ma l'ha fatto combattendo insieme a un bambino, Nicholas, in un segmento che ha diviso profondamente critica e fan: chi l'ha trovato un colpo di genio e chi una caduta di stile da parte della WWE.

Ma il diretto interessato cosa ha provato a lottare al fianco di un compagno di coppia dell'età di 10 anni? La risposta è stata fornita da lui stesso, in un'intervista concessa al 'Sam Roberts Wrestling Podcast'.

"Il fatto è questo: tutti mi dicono che avrei dovuto combattere nel main event o qualcosa di simile. Ma io ho appena iniziato, ragazzi - ha spiegato il Monster Among Men -. Mi sto ancora facendo la bocca e ci sono ancora un sacco di cose da fare.

Perché correre adesso? Godiamoci tutto questo, divertiamoci, andiamo là fuori e facciamolo insieme". "Io lavoro giorno dopo giorno per diventare sempre più adeguato al mio ruolo e un giorno diventerò il migliore.

Se mi trovassi a fare qualcosa in cui non posso essere il migliore, allora vorrei fare qualcosa di diverso. Questa è la mia mentalità, così è come affronto le cose. Arriverò a lottare nel main event di WrestleMania e un giorno entrerò nella WWE Hall of Fame, andrà semplicemente così", ha concluso l'ormai ex campione di coppia di Raw.

.