Ecco cosa ha detto Brock Lesnar all'arbitro prima di battere Roman Reigns


by   |  LETTURE 3162
Ecco cosa ha detto Brock Lesnar all'arbitro prima di battere Roman Reigns

Il detentore del titolo Universale Brock Lesnar ha sconfitto Roman Reigns nel main event della 34ma edizione di WrestleMania poco più di una settimana fa, causando in tal modo uno dei più sorprendenti shock nella gloriosa storia dello “Showcase of the Immortals”.

A quanto pare, sembra che la Bestia fosse a conoscenza dell’esito del match, a differenza del Mastino verosimilmente all’oscuro di tutto. Secondo quanto riferito dalla newsletter del portale Wrestling Observer, la sceneggiatura originaria dello show prevedeva l’affermazione di Reigns come conseguenza della quinta “Spear" facendo così cessare il regno titolato del suo avversario.

Alla fine è avvenuto però esattamente l’inverso, giacchè a rivelarsi decisiva è stata l’ennesima F-5 messa a segno da Brock. Stando alle ultime indiscrezioni emerse tra gli addetti ai lavori, Lesnar avrebbe dato il seguente avviso all’arbitro poco prima dell’inizio della contesa: “Assicurati di contare fino a tre quando le spalle sono abbassate”. Tale messaggio lascia ovviamente intendere che il fuoriclasse di Webster fosse consapevole dell’epilogo del match, tanto da suggerire a Chad Patton le modalità attraverso le quali il suo trionfo si sarebbe dovuto concretizzare.

Sembra inoltre che Michael Hayes, uno dei produttori che si è occupato di progettare l’evento più atteso della rassegna, si trovasse nel backstage anch’egli ignaro della sorpresa che si sarebbe verificata nel frangente conclusivo.

Anche nel corso della battaglia, Hayes ha infatti sempre avuto l’impressione che Roman avrebbe prevalso alla fine, salvo poi rimanere di stucco quando si è accorto che Lesnar aveva infilato la combinazione vincente prolungando subito dopo il suo contratto con la federazione di Stamford.